2 Dicembre 2021
Agenda Cibo e alimentazione Manifestazioni e celebrazioni

Giornata Mondiale dell’Alimentazione: le nostre azioni sono il nostro futuro

Il tema della trasformazione dei sistemi alimentari, scelto per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2021 (16 ottobre) sottolinea che il cibo che scegliamo e il modo in cui lo consumiamo hanno ripercussioni sia sulla nostra salute che su quella del Pianeta, riflettendosi pertanto sul funzionamento dei sistemi agroalimentari la cui trasformazione è necessaria per assicurare un futuro alle prossime generazioni.

Il 16 ottobre, ricorrenza della Fondazione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO), viene celebrata la Giornata Mondiale dell’Alimentazione che quest’anno ha per focus la trasformazione dei sistemi agroalimentari ai fini di una produzione migliore, una nutrizione migliore, un ambiente migliore e una vita migliore, senza lasciare indietro nessuno (Our actions are our future- Better production, better nutrition, a better environment and a better life”).

Il tema scelto per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2021 assume una rilevanza particolare. La pandemia di Covid-19 che ha sconvolto la vita di milioni di individui ha messo in luce che è necessario un urgente cambio di rotta: ha reso ancora più difficile per gli agricoltori – già alle prese con eventi climatici variabili ed estremi – vendere i loro raccolti, mentre l’aumento della povertà sta spingendo un numero sempre crescente di cittadini a ricorrere alle banche alimentari, e milioni di persone richiedono aiuti alimentari di emergenza. Sono oltre 3 miliardi (il 40% della popolazione mondiale) coloro che non possono permettersi una dieta sana. Dobbiamo cambiare il nostro modo di produrre e consumare il cibo, nonché costruire sistemi alimentari più resilienti, inclusivi e solidi, in grado di fare la differenza.

Il 23 settembre 2021, il Vertice sui Sistemi alimentari convocato dal Segretario dell’ONU Antonio Guterres, come parte del Decennio di azione per il conseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030, e preceduto da un pre -Vertice ospitato dall’Italia, con l’obiettivo di sfruttare l’interconnessione dei sistemi alimentari per sfide globali come la fame, i cambiamenti climatici, la povertà e la disuguaglianza.

Dal Vertice sono emerse 5 aree d’azione per aiutare a informare sulle transizioni necessarie per realizzare la visione dell’Agenda 2030:
assicurare la nutrizione a tutte le persone;
promuovere le soluzioni basate sulla natura;
favorire mezzi di sussistenza equi, lavori dignitosi e comunità responsabili;
sviluppare la resilienza alle vulnerabilità, agli shock e agli impatti;
accelerare sui mezzi di attuazione.

La cerimonia celebrativa inaugurale della Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2021 si svolgerà il 15 ottobre 2021 a Roma con un evento misto (presenza e digitale) in cui interverranno il Direttore Generale della FAO, con i capi delle altre agenzie ONU con sede a Roma:  Programma alimentare mondiale (WFP), Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo (IFAD), e con video-messaggi: Papa Francesco, il Segretario delle Nazioni Unite António Guterres, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Anche i governi, il settore privato, la società civile, le organizzazioni internazionali e il mondo accademico hanno bisogno del nostro aiuto – sottolinea la nota stampa della FAO – È necessario intervenire su ciò che viene prodotto, aumentando la nostra domanda di cibi nutrienti prodotti in modo sostenibile, e allo stesso tempo essere noi stessi più sostenibili nelle nostre azioni quotidiane, soprattutto riducendo le perdite e gli sprechi alimentari. Dobbiamo inoltre passare parola, sensibilizzando gli altri sull’importanza di uno stile di vita sano e sostenibile. Da questo dipendono gli sforzi per mitigare il cambiamento climatico, il degrado ambientale e per il nostro benessere. Dobbiamo creare un movimento alimentare che sostenga questo ambizioso cambiamento”.

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.