21 Settembre 2021
Agenda Cibo e alimentazione Fiere e convegni

Pre-Vertice ONU sui Sistemi Alimentari (Roma, 26-28 luglio 2021)

Si apre a Roma in modalità ibrida (virtuale e in presenza) il pre-Vertice sui Sistemi Alimentari, ospitato dal Governo italiano, che dovrà consolidare i progressi compiuti nel processo avviato nel 2020 di consultazione, promozione e impegno per la trasformazione dei sistemi alimentari, spianando la strada al Vertice globale di settembre alle Nazioni Unite.

Ospitato dal Governo italiano, si apre oggi (26 luglio 2021) presso la sede della FAO il pre-Vertice delle Nazioni Unite sui Sistemi Alimentari che aprirà la strada all’evento globale finale di settembre, annunciato dal Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione lo scorso ottobre, come parte del Decennio di azione per il conseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030, sfruttando l’interconnessione dei sistemi alimentari per sfide globali come la fame, i cambiamenti climatici, la povertà e la disuguaglianza.

Il Summit è stato ideato in occasione del Forum politico di alto livello sullo Sviluppo Sostenibile tenutosi nel luglio 2019, a seguito di colloqui intercorsi con la leadership congiunta delle 3 Agenzie delle Nazioni Unite con sede a Roma: FAO (Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura), IFAD (Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo) e WFP (Programma alimentare mondiale).

Nel suo più ampio obiettivo di accelerare la trasformazione dei sistemi alimentari, il pre-Vertice mira a:
riunire le migliori idee di tutte le strutture partecipanti al Vertice, individuando anche le priorità e sintetizzando una visione comune che sarà al centro della dichiarazione di azione del Segretario Generale dell’ONU al Vertice;
– rappresentare un momento di impegno per governi, imprese, società civile e altri attori in cui annunciare nuove azioni per sostenere la trasformazione dei sistemi alimentari e promuovere soluzioni rivoluzionarie attraverso la collaborazione tra più stakeholders;
– fornire ai capi di stato e ad altri leader del settore pubblico e privato l’opportunità di presentare e promuovere i propri impegni per l’azione, definire una linea di leadership e una forte ambizione e ispirare l’impegno di molti altri prima del Vertice;
promuovere un discorso e una narrazione universali che mettano i sistemi alimentari al centro degli sforzi globali per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile, con un notevole impegno virtuale e una campagna coordinata di sensibilizzazione e comunicazione in tutto il mondo, mettendo in evidenza l’importanza dei sistemi alimentari nel far avanzare la situazione climatica, il finanziamento dello sviluppo, la salute, i diritti umani e altre priorità di interesse globale;
promuovere un senso di comunità, riunendo paesi, parti interessate e collegi elettorali lungo la catena del sistema alimentare e da tutte le parti del mondo;
– mobilitare gli investimenti pubblici e privati per guidare la trasformazione dei sistemi alimentari e dare priorità a soluzioni innovative.

Il pre-Vertice, che riunirà giovani, agricoltori, popolazioni indigene, società civile, ricercatori, settore privato, leader politici e ministri dell’agricoltura, dell’ambiente, della salute, dell’alimentazione e delle finanze, si svolgerà in formato virtuale “ibrido” nel corso di tre giorni (Qui il Programma), durante i quali, alcuni parteciperanno di persona, mentre altri potranno seguire l’evento da tutto il mondo attraverso un’ampia piattaforma virtuale, a cui è possibile accedere, registrandosi.

Con una nota stampa comparsa il 25 luglio 2021 sul sito del Governo, è stato annunciato che il Presidente del Consiglio Mario Draghi interverrà oggi pomeriggio, assieme al Segretario ONU, alla Cerimonia ufficiale di apertura che sarà seguita in diretta dalla RAI, host broadcaster e media partner dell’evento al quale dedicherà, con uno sforzo organizzativo e di comunicazione nel segno del Servizio Pubblico, ampi servizi e collegamenti sia sui canali televisivi che radiofonici per l’intera durata del pre-Vertice, compresa la Conferenza-stampa di chiusura.

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.