2 Febbraio 2023
Media e comunicazione Società

Viva Magenta: Pantone Color of the Year 2023

È il Viva Magenta 18-750 il colore del 2023 individuato dal Pantone Color Institute, la Divisione commerciale di PANTONE, che da 24 anni seleziona il colore destinato ad influenzare le decisioni in materia di acquisti in svariati settori, tra cui moda, arredamento di interni, design industriale, imballaggio dei prodotti e graphic design.

Il colore del 2023 scelto dal Pantone Color Institute, la Divisione commerciale di PANTONE, è il Viva Magenta 18-750 per “il suo intrinseco potere rivoluzionario senza paura, un colore pulsante la cui esuberanza promuove una celebrazione gioiosa e ottimista, scrivendo una nuova narrativa”.

In un’era di tecnologia, cerchiamo di trarre ispirazione dalla natura e da ciò che è reale – ha dichiarato all’evento di lancio Leatrice Eiseman, Direttrice esecutiva di Pantone Color Institute Pantone 18-1750 Viva Magenta discende dalla famiglia dei rossi e si ispira al rosso cocciniglia, uno dei coloranti più preziosi appartenenti alla famiglia dei coloranti naturali, nonché uno dei più forti e brillanti che il mondo abbia conosciuto. Radicato nel primordiale, Pantone 18-1750 Viva Magenta ci riconnette alla materia originaria. Invocando le forze della natura, galvanizza il nostro spirito e ci aiuta ad attingere alla nostra forza interiore”.

Il nome del colore Magenta risale alla II Guerra d’indipendenza d’Italia e deriva dalla località della Lombardia dove si combatte (1859) una delle battaglie più cruente tra i francesi di Napoleone III, alleato dei Savoia, e l’esercito austriaco, di cui i giornali dell’epoca diffondevano notizie “rosso sangue”.

Il Pantone 18-1750 Viva Magenta con nuance rosso cremisi o rosso cocciniglia, dal colorante estratto dall’essiccazione e polverizzazione dell’insetto (Kermes), colore ibrido in equilibrio tra il caldo del rosso e il freddo del blu, che “si trova comodamente a cavallo tra il fisico e il virtuale nel mondo multidimensionale“. È assertivo, ma non aggressivo, un rosso carminio che non domina, adottando invece un approccio del “pugno in un guanto di velluto“. Trasudando dinamismo, il Pantone 18-1750 Viva Magenta è una tonalità di rosso trasformativa in grado di guidare il design per creare un futuro più positivo.

 “Magenta, colore caldo e coraggioso, vuole risvegliare lo spirito sopito di esplorazione dell’essere umano – ha affermato a sua volta Laurie Pressman, Vicepresidente del Pantone Color Institute – Stiamo creando un mondo dinamico che incoraggia la sperimentazione, che sfrutta il virtuale all’interno del regno fisico, che sollecita la forza e lo spirito per esplorare possibilità rivoluzionarie”.

Di grande impatto anche lo slogan con cui si è annunciata la scelta, che include il neologismo “Magentaverse”, con evidenti riferimenti al Metaverso. Le possibilità offerte dal mondo virtuale applicate a quello reale rappresentano, secondo la filosofia di Pantone, la via per sperimentare in tutti i settori, e che ha preso vita a Miami in una serie di installazioni progettate e curate da ARTECHOUSE Studio , che hanno messo gli spettatori al primo posto, trasformandoli in protagonisti della propria esperienza,  consentendo loro non solo di vedere l’esperienza, ma di sentirla tutt’intorno.

Il Pantone Color of the Year 2023 ci ha sfidato a concepire e realizzare un’esperienza che mette in risalto il colore dell’anno 2023: un’esperienza che mettesse in risalto il notevole senso di vivacità ed energia di questo colore – ha dichiarato Tatiana Pastukhova, co-fondatrice e Direttore esecutivo di ARTECHOUSE – Ad ARTECHOUSE, mettiamo in contatto con l’arte in un modo completamente nuovo, stimolando le menti, le emozioni e l’immaginazione, e questa mostra non fa eccezione“. mostra non fa eccezione”.

La scelta del Pantone Color of the Year è frutto di un’attenta valutazione e dell’analisi delle tendenze che impegna per oltre 6 mesi all’anno. Per effettuare tale selezione, gli esperti del Pantone Color Institute perlustrano ogni angolo della terra alla ricerca delle nuove influenze in fatto di colore. Si parla di influssi che possono provenire dagli ambiti più svariati, quali il mondo dello spettacolo e della produzione cinematografica, le collezioni d’arte itineranti e i nuovi artisti, la moda, tutte le sfere del design, le mete turistiche più gettonate, così come i nuovi stili di vita, di gioco e le condizioni socio-economiche. Le influenze possono derivare anche da nuove tecnologie, materiali, texture ed effetti che hanno un impatto sul colore, dalle più importanti piattaforme di social media e persino da eventi sportivi che catturano l’attenzione internazionale. Il colore selezionato è destinato ad influenzare le decisioni in materia di acquisti in svariati settori, tra cui moda, arredamento di interni, design industriale, imballaggio dei prodotti e graphic design.

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.