8 Agosto 2022
Acqua Agenda Manifestazioni e celebrazioni

WWD 2022: acque sotterranee invisibili ma loro impatto è ovunque

Il tema della Giornata Mondiale dell’Acqua (WWD) che si celebra ogni anno il 22 marzo quest’anno viene dedicato alle acque sotterranee che possono essere fuori dalla vista, ma non devono essere fuori dalla nostra testa, perché il ruolo di questa invisibile risorsa per effetto dei cambiamenti climatici diventerà sempre più critica e ha bisogno di una gestione responsabile e sostenibile.

Il 22 marzo si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua (World Water Day), istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 come parte integrante delle Direttive di Agenda 21, adottate dalla Conferenza di Rio sullo Sviluppo Sostenibile (1992) per focalizzare l’attenzione sull’importanza di questo bene naturale e richiamare alla necessità che il suo utilizzo avvenga in modo responsabile e sostenibile.

Ogni anno UN-Water, l’organismo di coordinamento tra Agenzie delle Nazioni Unite per tutte le questioni relative all’acqua, propone per la Giornata Mondiale dell’Acqua un tema incentrato su uno specifico aspetto della preservazione delle risorse idriche. Accogliendo la proposta dell’International Groundwater Resources Assessment Centre, UN-Water  ha deciso che il tema per 2022 è “Groundwater. Making the Invisible Visible”.

Le acque sotterranee rappresentano circa il 99% di tutta l’acqua dolce liquida sulla terra, forniscono quasi la metà di tutta l’acqua potabile, circa il 40% dell’acqua per l’agricoltura irrigua e circa 1/3 dell’acqua necessaria per l’industria. Sostiene gli ecosistemi, mantiene il flusso di base dei fiumi e previene il cedimento del suolo e l’intrusione di acqua di mare. Le acque sotterranee sono una parte importante del processo di adattamento ai cambiamenti climatici ed è spesso una soluzione per le persone che non hanno accesso all’acqua potabile. Nonostante questi fatti e cifre impressionanti, le acque sotterranee invisibili sono fuori dalla vista e fuori dalla testa della maggior parte delle persone. Le attività umane (compresa la crescita demografica ed economica) e la variabilità climatica stanno aumentando rapidamente la pressione sulle risorse idriche sotterranee: gravi problemi di esaurimento e inquinamento sono segnalati in molte parti del mondo

La Giornata mondiale dell’acqua 2022 incentrata sul tema del ruolo delle acque sotterranee deve servire a metter in luce il ruolo essenziale di questa invisibile risorsa che per effetto dei cambiamenti climatici diventerà sempre più critica: le acque sotterranee possono essere fuori dalla vista, ma non devono essere fuori della nostra testa

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua come di consueto, verrà diffuso durante la Giornata di apertura del Forum Mondiale dell’Acqua (Dakar, 22 -27 marzo 2022), l’annuale World Water Development Report (WWDR 2022), coordinato dal World Water Assessment Program (WWAP)dell’UNESCO, con la collaborazione tra 32 enti delle Nazioni Unite e 41 partner, che si concentra sulle diverse questioni strategiche dell’acqua e mira a fornire ai responsabili delle decisioni gli strumenti per implementare l’uso sostenibile delle risorse idriche, e che quest’anno appunto avrà per focus le acque sotterranee. Nel contesto della crescente scarsità d’acqua in molte parti del mondo, il vasto potenziale delle acque sotterranee e la necessità di gestirle in modo sostenibile non possono più essere trascurate, sottovalutate, mal gestite e persino abusate, rendendole vulnerabili all’esaurimento e all’inquinamento. 

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.