Scienze e ricerca Senza categoria

Cristanini, i paladini della difesa contro gli incendi

L’azienda punto di riferimento a livello internazionale che opera nel delicato settore delle attrezzature di difesa, protezione civile, industriale – militare, nel settore della decontaminazione -detossificazione e sanificazione CBRN, nel settore applicazioni industriali speciali, nell’ambiente urbano e nel recupero di opere di interesse storico-artistico-monumentale.


In maniera particolare, Cristanini mette a disposizione ottimi sistemi di difesa contro gli incendi.
Un simile livello di specializzazione e di esperienza non si ottiene dall’oggi al domani, e infatti la Cristanini SpA è un’azienda fondata nel 1972, quasi mezzo secolo fa, con esperienza in tutto il mondo (è presente in 73 diversi Paesi) nel campo delle tecnologie ad alta pressione.
Il comparto di ricerca e sviluppo altamente specializzato dell’azienda lavora in collaborazione con istituti universitari italiani di prima importanza (come il Dipartimento di Ingegneria Chimica della Università degli Studi di Padova), ma anche con laboratori militari di tutto il mondo.
L’azienda che possiede ben 25 brevetti ha realizzato nel campo della protezione dagli incendi due prodotti innovativi come il Fire Stop 200/30 e il Wj.Fe 300.

Il Fire Stop 200/30 è un sistema di primo attacco al fuoco con acqua nebulizzata ad alta pressione. Si tratta di uno strumento compatto adatto per una rapidissima lotta agli incendi in luoghi difficili da raggiungere (centri storici, zone con molto traffico o difficili da raggiungere, ecc.), inoltre esso è progettato per essere installato a bordo di piccoli veicoli o eventualmente trasferito su altre unità.

Fire Stop 200/30

Il Wj.Fe 300, invece, è un sistema di perforazione fondamentale nella lotta agli incendi in luoghi chiusi. Il prodotto, di elevata ingegneria, permette sia di penetrare in ambienti dal difficile accesso sia di affrontare direttamente gli incendi attraverso il doppio utilizzo di una lancia brevettata con un particolare sistema di miscelazione di abrasivo ed acqua. Con Wj.Fe 300 è possibile tagliare e/o forare qualunque tipologia di materiale, dalla plastica al legno, fino all’acciaio e al cemento. Inoltre, quando la foratura e il taglio sono terminati, l’acqua lanciata a così alta pressione si nebulizza istantaneamente, diventando vapore e aumentando il suo volume di quasi 1700 volte. In questo modo riempie l’ambiente, toglie ossigeno alle fiamme spegnendole oltre che offrire un rapido abbassamento di temperatura.

Wj.Fe 300

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.