27 Novembre 2022
In evidenza Risorse e rifiuti Sostenibilità

Press Bull srl: da vent’anni in prima linea per il riciclo dei rottami ferrosi

La Società campana si appresta a festeggiare un traguardo importante legato ad Ecomondo, la principale manifestazione nazionale sulle green technologies e lo fa con nuovi e più ampi spazi espositivi e momenti di incontro e formazione.

Entusiasmo, grinta, voglia di fare e di non fermarsi mai.
Sono queste le qualità che saltano all’occhio parlando con Maurizio Macca, Ceo di Presse Bull Srl nota società che progetta e realizza presso gli impianti O.M.A.R. di Volla (NA), tecnologie per la compattazione e il taglio di rottami metallici e del settore automotive.

Entusiasmo e grinta che traspaiono dal senso di attesa non solo per la prossima, ennesima partecipazione della Società ad ECOMONDO (Fiera di Rimini: 8 – 11 novembre p.v.), ma soprattutto per le celebrazioni del ventennale di questa presenza;una modalità di adesione e compartecipazione agli obiettivi della principale esposizione nazionale dedicata alle tecnologie green e allo sviluppo sostenibile, che va al di là della semplice esibizione di impianti per farsi racconto di una storia vincente ed occasione di socializzazione e formazione tra stakeholders.

Dott. Macca, quello che si annuncia è un autunno gravido di incognite e preoccupazioni anche per il mondo delle imprese e nonostante tutto, tanti hanno scelto di tornare ad ECOMONDO manifestando una fiducia degna di nota. Cosa ha mosso Presse Bull per questa nuova avventura?
Proprio l’esigenza di raccontare una avventura, la nostra. Quest’anno torniamo ad Ecomondo per festeggiare i nostri 20 anni di presenza alla Fiera internazionale del recupero di materia e di energia e dello sviluppo sostenibile, location e manifestazione alla quale siamo particolarmente affezionati perché la sua evoluzione è stato il motore della nostra crescita e forse senza l’una non ci sarebbe stata l’altra.

Eravamo dei “bambini”, vent’anni fa all’epoca del nostro primo Ecomondo e siamo diventati una società adulta che si muove non solo a livello nazionale, ma anche al di fuori del Paese arrivando a superare brillantemente le credenziali e il carico di pregiudizi che questa piccola azienda del Sud di allora scontava.
In questo percorso di crescita, devo dire, Ecomondo è stata fondamentale e ha pienamente raggiunto uno dei suoi obiettivi, quello di sostenere lo sviluppo delle imprese aiutando le aziende a diventare leader mondiali nell’innovazione, favorendo lo sviluppo di un ecosistema imprenditoriale innovativo e sostenibile. Ci tengo particolarmente a sottolineare la parola sostegno in quanto da parte dello staff dirigenziale è stato totale, cercando di soddisfare ogni nostra esigenza e instaurando un vero e proprio rapporto di amicizia.
Grazie ad Ecomondo Presse Bull ha incontrato pubblico, operatori, futuri clienti, ovviamente la bontà, l’efficacia e l’efficienza dei nostri prodotti hanno fatto il resto.



Ecco, appunto, apriamo una piccola parentesi sui prodotti.
Presso il nostro spazio al Pad A1 – Stand 155 – 166 offriremo ai visitatori un “piccola” panoramica del nostro catalogo: presse idrauliche, macchine per la com­pattazione e la riduzione volumetrica di carcasse di autovetture e furgoni, ideali per piccoli e grandi centri di autodemolizione, tutte caratterizzate da un sistema di compattazione brevettato presso gli organi istituzionali competenti e realizzate presso lo stabilimento di Volla (NA) dove il processo produttivo è minuziosamente seguito da tecnici specializzati in ogni fase della sua realizzazione.

Volevo anche sottolineare che presso il nostro Stand sarà esposta anche una tecnologia per il trattamento rifiuti targata Marivan Srl con la quale stiamo collaborando attraverso la consorella  Marimac Srl. In dettaglio la tecnologia esposta della Marivan, pensata per il trattamento rifiuti, è facilmente adattabile al trattamento dei rottami ferrosi e quindi particolarmente interessante per la nostra clientela.

Esporremo, inoltre, un compattatore verticale idoneo all’abbattimento volumetrico di paraurti, serbatoi e pneumatici ideato per soddisfare esigenze mirate nel settore delle autodemolizioni   referenziato per la sua versatilità, facilità di utilizzo, robustezza strutturale, benché contenuto negli ingombri e realizzato dalla storica e rinomata Rino Tullis Srl di Cittadella (PD), azienda con la quale da quest’anno abbiamo iniziato una fattiva collaborazione nel settore di nostra competenza.



Tecnologie di una certa mole e volumetria, per cui serviranno spazi adeguati…
La crescita della nostra società negli anni è andata di pari passo con l’ampliarsi degli spazi che abbiamo via via conquistato alla manifestazione a partire dal piccolo stand 4×4 di vent’anni fa sino alla prestigiosa posizione che occupiamo quest’anno, di oltre 200 m2 al Pad. A1 in prima fila di fronte alle vetrate che danno sulle vasche esterne ai padiglioni. L’investimento non è stato solo in termini di metratura e visibilità; l’occasione del ventennale della nostra presenza ad Ecomondo ci ha spinto ad investire in spazi più ampi, multifunzionali ed accoglienti, in grado di fungere sia da superficie espositiva che da area social dove incontrare le persone.

In più la novità di quest’anno sarà un apposito spazio convention nel quale celebrare momenti dedicati fra i quali un interessante incontro realizzato in collaborazione con ADQAssociazione Demolitori di Qualità sul tema delle opportunità di investimento per le imprese che vogliono innovare, soprattutto in termini di risorse con l’obiettivo del risparmio energetico. Tale evento, che vedrà la media partnership del Notiziario Autodemolitori e di Regioni & Ambiente, posso anticipare sin d’ora, avrà luogo: venerdì 11 ottobre a partire dalle ore 14:00 presso il nostro Stand 155 – 166 al Pad. A1.

Il suo, quindi, è un arrivederci ad Ecomondo…
Siamo pronti ad accogliervi presso il nostro Stand con il consueto calore che ci contraddistingue, anche attraverso la via del gusto grazie ad alcuni assaggi del nostro partner Oro Verde Lucano oltre alle consuete mozzarelle di bufala.
Cortesie a parte, con il Socio Rosario Ariola, siamo sempre disponibili ad ascoltare le problematiche dei nostri clienti per studiare e realizzare le migliori soluzioni in grado di soddisfarli, anche attingendo alle tante, preziose collaborazioni con i nostri partner; l’ingrediente segreto che ci consente di realizzare impianti personalizzati chiavi in mano.
Vi aspettiamo ad Ecomondo!

di Alberto Piastrellini

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.