28 Luglio 2021
Piemonte Scienze e ricerca

Cristanini spa: L’ECCELLENZA ITALIANA NEL MONDO PER SISTEMI DI DECONTAMINAZIONE E ATTACCO AL FUOCO

La Società di Rivoli Veronese vanta 45 anni di esperienza a livello mondiale nel campo
delle tecnologie ad alta pressione; ben 64 brevetti internazionali depositati e un mercato che copre
più di 73 Paesi con prestigiose commesse sia civili che militari: obiettivo sicurezza e ambiente
.

Dal 1972, Cristanini SpA crea e produce soluzioni tecniche innovative e di alto livello tecnologico, oggi apprezzate in quasi tutto il mondo; una gamma di prodotti, sia civili che militari che è diventata uno dei marchi di riferimento per il Made in Italy raggiungendo un know how del massimo livello nelle specifiche aree.
L’impareggiabile esperienza nel campo delle tecnologie dell’acqua ad alta pressione e del vapore sono il risultato di anni dedicati alla ricerca, all’ingegneria applicata, alla produzione di accessori e attrezzature specifici per i clienti, al fine di proporre, in aggiunta ai sistemi antincendio di cui segue articolo dedicato, anche soluzioni innovative nei campi della disinfezione ambientale,
della decontaminazione e detossificazione CBRN (contaminazione Chimica, Biologica, Radioattiva e Nucleare), della sanificazione, delle applicazioni industriali speciali, del recupero dell’ambiente urbano e di opere di interesse storico-artistico-monumentale. Nelle aree sopracitate la Cristanini SpA è, molto spesso, il più prestigioso punto di riferimento in Italia e nel mondo.

Nel corso degli anni, la reputazione di Cristanini SpA è cresciuta grazie anche al supporto delle Certificazioni di Eccellenza rilasciate da Laboratori di Ricerca Indipendenti, Istituzioni Internazionali, Università ecc. Una ricerca d’avanguardia e e ben 64 brevetti tra nazionali ed internazionali sono il risultato di un lavoro creativo, per dare soluzioni a problemi sempre più legati alla sicurezza ed
all’ambiente, utilizzando tecnologie avanzatissime “made by us”.
I sistemi di decontaminazione CBRN Cristanini SpA, sono sintesi di robustezza, resistenza e semplicità.
Sono stati sviluppati per la decontaminazione/detossicazione dei più disparati, differenti materiali (edifici, veicoli e terreni ecc.) con un solo prodotto, il BX 24.
Il BX 24, uno dei nostri gioielli esclusivi, è attivo nei confronti di CWA (Chemical Warfare Agents), BWA (Biological Warfare Agents), TIC (Toxic Industrial Chemicals) ed altre gravi, preoccupanti emergenze.

Sempre di produzione Cristanini SpA, è il sistema decontaminante SX 34, unico ed esclusivo, per la decontaminazione di elementi sensibili (avionica, sistemi elettrici, componenti elettronici, ottica e sistemi di videosorveglianza) e dei cockpit degli aerei. L’ultimo sistema sviluppato in casa Cristanini SpA è il LDV-X: un sistema per la decontaminazione e la detossicazione degli interni di aerei, treni, metro e grandi volumi chiusi.

Anche nel campo della sanificazione ambientale la Cristanini sa proporre tecnologie innovative. Ne sono limpido esempio il sistema Vapor Vacuum M8, per tutti gli ambienti interni, che sfrutta l’azione del vapore saturo in sinergia con il sanificante BX65, brevetto della stessa ditta, così come il MINI SANIMATIC, il veicolo lavacassonetti più compatto ed efficacie sul mercato.

Dal 1987 Cristanini SpA è costruttore NATO, con il numero A5009. L’azienda è certificata ISO
9001:2015 per la gestione della qualità
e, soprattutto, ha l’importante certificazione AQAP 2110 per
la progettazione e la produzione dei suoi sistemi militari nell’area CBRN.
Il prestigio di essere presenti in oltre 70 Paesi ci dà un supporto eccezionale per raggiungere il nostro ambizioso e prestigioso obiettivo: continuare a fornire sicurezza globale ed aiuto alle persone e all’ambiente, in caso di catastrofi industriali, attacchi chimici, biologici, radiologici, nucleari o atti terroristici, nel più attento rispetto, dell’ambiente che ci circonda.

Priorità assoluta è stata inoltre sempre data all’organizzazione ed alla formazione di una rete internazionale, di stampo fortemente tecnico, per incontrare e dare risposta a clienti sempre più esigenti e spesso ignari della complessità dei loro problemi, e della possibilità di risolverli attraverso Cristanini SpA.
L’ampia gamma di prodotti e sistemi sviluppata nei settori ambientale, industriale, antincendio e militare è un importante riferimento per tutti quei clienti che hanno scelto e sceglieranno Cristanini SpA come partner nello sviluppo della propria attività.

FOCUS SISTEMI ANTINCENDIO
Cristanini SpA, leader internazionale nella produzione di sistemi waterjetting, compie un
balzo in avanti nella realizzazione di attrezzature contro gli incendi con due sistemi evoluti di
primo attacco al fuoco in aree aperte o confinate.
Secondo statistiche del settore quasi l’80 % degli interventi dei VV.FF avviene per incendi di
dimensioni modeste
e i nuovi sistemi sono stati quindi concepiti per assicurare interventi rapidi,
efficaci e sicuri usando modeste quantità d’acqua prima che l’incendio diventi incontrollabile.
La rapidità è ottenuta contenendo dimensioni e pesi in modo da utilizzare veicoli stradali
leggeri e maneggevoli, mentre l’efficacia e le modeste quantità d’acqua sono il risultato
dell’impiego della tecnica water mist che trasforma un getto d’acqua in una nebbia finissima
(1 Litro d’acqua a 350bar produce oltre 2 bilioni di gocce con diametro goccia 9 ÷ 30 μ e una
superficie di scambio termico pari a oltre 50m2 ) in grado di diluire l’O2 dell’aria raffreddando
e soffocando l’incendio nonché creando una barriera termica sui punti caldi.
Inoltre, l’impiego di modeste quantità d’acqua riveste un’importanza particolare non solo perché
comporta un minor peso da trasportare, ma anche perché riduce i danni dell’intervento che
talvolta sono superiori a quelli dell’incendio stesso.
La sicurezza infine è garantita dal fatto che i sistemi Cristanini SpA, a differenza di gruppi
della concorrenza, sono perfettamente conformi alla Direttiva Macchine (2006/42/CE All.1).

Il sistema FIRE STOP 200 offre un efficace primo attacco di incendi in zone aperte quali:
campeggi, impianti sportivi, veicoli, etc o aree confinate accessibili ad esempio musei, teatri,
cinema, centri commerciali, silos o navi Roll On-Off etc
.
Questa attrezzatura è caratterizzata da ridotte misure di ingombro per installazione su piccoli
mezzi e presenta particolari doti di versatilità grazie all’utilizzo di un sistema lancia-ugelli con
4-funzioni: Alta Pressione, Bassa Pressione, Water Mist, Acqua + Schiuma.

Nella sua variante MINI FIRESTOP, ideale per interventi in insediamenti difficilmente accessibili,
rappresenta il sistema antincendio compatto e totalmente autonomo più evoluto sul mercato.
È completo di lancia con due differenti tipi di getto, dritto o a ventaglio, e lancia protetta da
scariche elettriche per la massima sicurezza dell’operatore.
La nostra ultima versione prevede l’integrazione sul veicolo Piaggio MP3, realizzando così un
progetto profondamente condiviso con questo importante brand internazionale. L’allestimento di
un veicolo antincendio del genere, agile e sicuro, è stato reso possibile proprio dalla peculiarità
tecnica del nostro sistema water mist: l’utilizzo di quantità d’acqua decisamente inferiori se
paragonate a quelle necessarie per alimentare i sistemi tradizionali, basati su bassa pressione
ed altissime portate, e quindi obbligati a grandi serbatoi di alimentazione, di dimensioni e peso
impossibili fino ad oggi da inserire all’interno appunto di questo genere di veicoli.
Il serbatoio d’acqua di 50 Litri permette quindi una notevole autonomia di intervento, vantaggio
utile appunto in zone dove non siano disponibili fonti di approvvigionamento (ad esempio le
aree boschive).
Attualmente, non esiste sul mercato altra soluzione di veicolo antincendio così efficace nello
spegnimento, nella dinamica di guida e nella varietà di scenari di utilizzo.


Il sistema WJFE-300 (Water Jet Fire Estinguisher) invece è un Cutting Extinguisher di
nuova generazione di impiego semplice ed intuitivo, che risponde completamente alla Direttiva
Macchine, per il primo attacco di incendi in ambienti confinati nei quali occorra accedere
per domare l’incendio senza creare pericolosi ritorni di fiamma.
Infatti, l’impiego di una speciale lancia, dotata di un serbatoio di abrasivo, crea in pochi
secondi su qualsiasi parete un foro attraverso il quale viene iniettato, mediante uno speciale
ugello con inserto in rubino, un getto di Water Mist sotto forma di finissima nebbia che soffoca
l’incendio, raffredda l’ambiente e non crea danni a persone e cose.

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.