Circular economy Senza categoria Sostenibilità

L’isola di bonifica Life De-Bay si conferma un progetto vincente

L’ opinione di Salvo Montalto, autodemolitore alla guida della CRM Solution Srl di Palermo

L’isola di bonifica Life De-Bay (Flexbimec Srl), nota per ridurre l’impatto ambientale degli ELV (veicoli giunti a fine vita) e per rendere più efficace il lavoro degli autodemolitori di piccole e medie dimensioni, si rivela un progetto vincente.

Lo conferma in un’intervista rilasciata per la nostra rivista Salvo Montalto, autodemolitore di seconda generazione, alla guida della CRM Solution Srl di Palermo (centro di autodemolizione con annesso impianto di messa in riserva, recupero rifiuti e materiali pericolosi), che ha avuto modo di acquistare la nuova isola di bonifica, a marchio Flexbimec, proprio a supporto del suo lavoro.
Comodità, attenzione all’ambiente, praticità e sicurezza per coloro che operano in questo settore, sono, dunque, le carte vincenti di Life De- Bay – ELV Depollution Bay, che permette la bonifica degli ELV, nonché il controllo e il recupero dei fluidi presenti nei veicoli, con una riduzione dei tempi di smaltimento fino all’80%.

«Conoscevo la serietà e l’esperienza di Flexbimec da diversi anni, avendo già testato in altri ambiti le loro attrezzature in passato» ha dichiarato Montalto «Non ho avuto alcuna esitazione a testare la loro nuova isola di bonifica, che ritengo ottima dal punto di vista qualità-prezzo.
È un impianto tecnologicamente avanzato e in grado di consentire al nostro centro di autodemolizione di bonificare 8/10 veicoli al giorno in totale sicurezza, recuperando il 99% di tutte le diverse tipologie dei fluidi contenuti».

Attraverso specifici sistemi di aspirazione (collegati a serbatoi divisi e indipendenti) il tempo di smaltimento dei veicoli risulta decisamente inferiore rispetto allo standard e lo speciale “ponte sollevatore”, di cui è dotato l’impianto, permette all’operatore di lavorare comodamente in piedi, senza flettere la schiena, poiché l’autoveicolo da bonificare può essere sollevato fino a due metri di altezza.
Un’isola di bonifica completa e al passo con i tempi dunque, dotata anche delle attrezzature necessarie al recupero delle componenti non metalliche dei veicoli: carburanti, lubrificanti, lavavetri, GPL, metano, mola tagliavetri, disattivatore di airbag, apparato di recupero dei gas dai sistemi di condizionamento e una cesoia pneumoidraulica per il taglio delle marmitte catalitiche.

«Per tutti questi motivi e per avere alle spalle quattordici anni di utilizzo delle tecnologie di bonifica, non posso che ritenermi soddisfatto dell’ultimo prodotto testato» ha concluso Montalto «e non posso che consigliare la stazione di bonifica Life De-Bay. Flexbimec, secondo la mia esperienza, è un’azienda in grado di soddisfare le richieste e le esigenze di ogni moderno centro di autodemolizione, una grande garanzia dal punto di vista dei valori dell’azienda e dell’assistenza pre e post vendita fornita al cliente».

Ambra Belloni

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.