28 Settembre 2021
Agenda Infrastrutture e mobilità

CIVITAS Forum 2021: le candidature per ospitare l’annuale Conferenza

Si chiude il 15 febbraio 2021 il termine per la presentazione delle candidature per ospitare l’annuale Conferenza del Forum CIVITAS (fine settembre-ottobre), l’evento principale delle città europee aderenti all’iniziativa UE per la mobilità sostenibile. Sono caldeggiate le candidature delle città dell’Europa meridionale e orientale che non hanno ospitato finora il Forum.

Scade il 15 febbraio 2021 la presentazione della domanda per ospitare la Conferenza del Forum CIVITAS, l’evento principale dell’omonima Iniziativa lanciata nel 2002 dalla Commissione UE, sulla mobilità sostenibile in Europa.

In Europa oggi il trasporto stradale è responsabile del 40% delle emissioni di biossido di carbonio, (CO2), mentre il traffico urbano è responsabile del 70% degli altri agenti inquinanti che si trovano nel nostro ambiente. Negli ultimi anni molti ‘visionari’ e persino politici hanno sognato di creare società nelle quali i trasporti fossero puliti, sicuri e sostenibili, ma molto spesso questi sogni sono rimasti solo sulla carta.

La Commissione UE ha lanciato lo scorso dicembre la Strategia per una mobilità intelligente e sostenibile insieme a un Piano d’azione, che rientra nell’ambito del Green Deal europeo, per ridurre del 90% le emissioni del settore entro il 2050.

CIVITAS (acronimo associa le tre componenti chiave di una città europea moderna, ovvero Città, Vitalità e Sostenibilità) nel frattempo ha portato una ventata di aria fresca in questo settore, introducendo in oltre 200 città europee (sono 37 le città italiane , grandi e piccole, che fanno parte della rete) cambiamenti per rendere i trasporti più verdi, nell’ambito di una rete dinamica e molto attiva che ha implementato oltre 800 misure e soluzioni di trasporto urbano come parte di progetti dimostrativi in ​​più di 80 città Living Lab in tutta Europa.

CIVITAS offre ai professionisti l’opportunità di vedere soluzioni di trasporto innovative sviluppate e implementate in prima persona e di apprendere da colleghi ed esperti che lavorano sul campo, alimentando impegno politico e nuove soluzioni commerciabili, e offrendo finanziamenti e scambio di conoscenze al fine di creare crescita e modi di trasporto più connessi e sostenibili.

Il progetto lavora su 10 aree tematiche, relative alla mobilità dei trasporti sostenibile che coprono: stili di vita indipendenti dall’autocarburanti e veicoli puliti; trasporto collettivo di passeggeristrategie di gestione della domanda; pianificazione integrata; gestione della mobilitàcoinvolgimento pubblico; sicurezza e protezione; telematica dei trasporti; logistica urbana.

Ospitare la Conferenza del Forum CIVITAS 2021 offre un’eccellente opportunità a una città che spera di dimostrare e condividere i suoi successi nel campo della mobilità urbana sostenibile con il resto del mondo. Nelle precedenti edizioni, le città ospiti hanno utilizzato la Conferenza per presentare il patrimonio storico, culturale e paesaggistico del territorio, oltre alle loro iniziative e innovazioni di trasporto urbano pulito e sostenibile.

Poiché l’attuale pandemia di Covid-19 determina incertezza nella pianificazione di un evento di queste dimensioni, è richiesto un certo grado di adattabilità alla città ospitante selezionata. Attualmente è previsto un evento ibrido, che vedrebbe un evento fisico con un numero limitato di partecipanti (200-250), combinato con un evento online, da svolgersi nelle finestre temporali dal 27 settembre al 1 ° ottobre o dal 18 ottobre al 22 ottobre 2021.

Per presentare domanda, le città dovrebbero presentare il modulo di domanda compilato entro il 15 febbraio 2021. Sono caldeggiate le candidature provenienti dalle città della rete dell’Europa Meridionale e Centrale che non hanno ospitato finora il Forum CIVITAS.

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.