2 Dicembre 2021
Campania Fiere e convegni

I numeri del Forum Polieco sull’Economia dei rifiuti

40 relatori, 4 sessioni di discussione, 4 sottosegretari del Governo italiano, 2 parlamentari della Tunisia, 13 tra magistrati e giornalisti, 4 ricercatori, 9 tra associazioni di categoria ed imprese di riciclo, 3 rappresentati dell’Antimafia e dell’Europarlamento. Sono i numeri del Forum internazionale sull’economia dei rifiuti promosso dal Consorzio dei rifiuti dei beni in polietilene Polieco, in programma per domani e sabato a Napoli presso l’Hotel Excelsior. Il titolo della due giorni di formazione ed informazione è ‘Le strade dei rifiuti. Traffici, Transiti, Transizione’. A discutere delle opportunità di sviluppo sostenibile offerte dai fondi del Recovery Found superando le criticità del sistema, ci saranno autorevoli rappresentati della politica, della magistratura, del mondo accademico, del giornalismo e della ricerca.

Con il contributo dei diversi relatori, si rifletterà sulle criticità della gestione dei rifiuti dal punto di vista degli impianti di riciclo, delle autorizzazioni alle imprese e dei traffici nazionali ed internazionali.  Con il mondo accademico ci sarà un focus sulla ricerca scientifica e sull’innovazione tecnologica.  Tra inchieste giornalistiche ed indagini giudiziarie tra nord e sud si farà il punto sugli ecoreati. Il Forum è riconosciuto dall’Ordine dei Giornalisti della Campania che sarà rappresentato dal presidente Ottavio Lucarelli.

La prima sessione dal titolo ‘Ambiente, salute ed economia: qual è il ruolo della transizione ecologica?’, vedrà gli interventi di  Pierpaolo Sileri – Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute, On. Majdi Karbai – Membro del Parlamento, On. Hatem Karoui – Membro del Parlamento della Tunisia, Sen. Anna Maria Bernini – Membro della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali, Helmut Maurer – Senior Legal Expert, Commissione Europea DG ENV/B2 Trafficking of waste. Economic failure and climate change, On. Sabrina Pignedoli – Membro del Parlamento Europeo; Sen. Nicola Morra – Presidente Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere. I lavori saranno moderati da Sergio Nazzaro – Scrittore e giornalista Interventi.

La seconda sessione su  “Pesca e agricoltura: le buone prassi” guidata da Silvestro Greco – Direttore sede di Roma e Calabria della Stazione Zoologica “Anton Dohrn” e Claudia Salvestrini – Direttrice PolieCo, avrà le presenze di  Stefano Masini – Responsabile nazionale ambiente Coldiretti, Antonio Ambrosio – Direttore di Confcooperative Lavoro, Massimo Stronati – Presidente Confcooperative Lavoro e Servizi Gianfranco Grandaliano – Direttore Generale Ager Puglia,  Bernard Le Moine – Presidente APE Europe, Piercarlo Molta – Amministratore Delegato Flexon Composities Srl, Paolo Arcelli – Direttore Plastic Consult Srl.

La terza sessione farà il punto su  ‘Ricerca scientifica e innovazione per lo sviluppo sostenibile’ con Antonio Felice Uricchio – Presidente dell’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca – AVNUR Interventi, Sen. Assuntela Messina – Sottosegretario Ministero dell’innovazione tecnologica e la transizione digitale,  Luigi Nicolais – Professore Emerito di Scienza e tecnologia dei materiali presso l’Università Federico II di Napoli; Franco Silvano Presidente Materias La strategia italiana per la ricerca e l’innovazione, Toni di Cigoli – Professore, International Commercial Law, IALS University of London, Alessandro Zavaglia – Studio Zavaglia & Partners; Professore di Diritto della Fiscalità Internazionale, Alessandro Manzardo – Assistant Professor presso il dipartimento di Ingegneria industriale dell’Università degli Studi di Padova, Fondatore di Spinlife, Anna Maria Colao – Docente ordinario di Endocrinologia, titolare Cattedra Unesco per l’Educazione alla Salute e allo Sviluppo sostenibile – Università Federico II di Napoli,  Alessandro Sannino – Docente di Scienze e Tecnologie dei materiali.

Sabato 9 ottobre, il panel  “Tra inchieste ed indagini: il punto sugli ecoreati” avrà i contributi di Roberto Rossi – Procuratore Capo della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari Interventi, Eugenia Pontassuglia – Sostituto procuratore presso la DNA, Giuseppe Ungherese – Responsabile Campagna Inquinamento Greenpeace, Danail Bogdanov Shostak – Vice Head of the Specialized Prosecutor’s Office of the Republic of Bulgaria, Klaudja Karabolli – Giornalista Syri Tv Albania; Silvia Bonardi – Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano, Antonello Ardituro – Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, Antonio Musella – Giornalista Fanpage, Cesare Sirignano – Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord, Renato Nitti – Capo della Procura della Repubblica di Trani, Dario Del Porto – Giornalista la Repubblica,  Roberto Pennisi – Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, On. Francesco Paolo Sisto – Sottosegretario di Stato al Ministero della Giustizia. Le conclusioni saranno di Enrico Bobbio – Presidente PolieCo.

7 ottobre 2021

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.