Agenda Edilizia e urbanistica Manifestazioni e celebrazioni Territorio e paesaggio

Giornata della Prevenzione Sismica: 20 ottobre 2019

Se prevedere un sisma è scientificamente impossibile, i suoi effetti su edifici e persone possono e devono essere comunque mitigati, adottando misure che migliorino la sicurezza di civili abitazioni e infrastrutture. Da questa semplice riflessione è nata nel 2018 la giornata promozionale nota come “Diamoci una scossa!”, che si svolge in contemporanea in tutte le principali piazze italiane.

di Nicoletta Canapa

Domenica 20 ottobre 2019 si terrà la Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica: “Diamoci una Scossa!”. Lo slogan vuole sottolineare quanto sia importante passare dalla teoria ai fatti.

In questa giornata Architetti e Ingegneri, coordinati dai rispettivi Ordini territoriali, scenderanno congiuntamente in campo, senza limitarsi alle parole, anzi mettendo subito in atto una programmazione di “prevenzione attiva”, offrendo cioè ai cittadini un incentivo reale per migliorare la sicurezza della propria abitazione. E non saranno soli: oltre ad architetti ed ingegneri, saranno presenti amministratori di condominio delle principali associazioni di categoria, e soprattutto quelle componenti della Rete delle Professioni Tecniche. Non mancheranno, quindi, Geometri e Geologi, fondamentali per supportare l’attività informativa e di promozione di una cultura della prevenzione

Come è noto, il nostro Paese è assai vulnerabile ai terremoti con il 44% della superficie nazionale e il 36% dei Comuni  che sono inclusi nelle aree ad “elevato rischio sismico”. Lo scorso febbraio è stata redatta e messa online una mappa dei rischi dei Comuni italiani che fornisce ai cittadini informazioni sullo stato anche di pericolo sismico del proprio luogo di residenza.

La Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica non è una semplice Campagna informativa, bensì un’iniziativa che permette di passare concretamente dalla teoria alla pratica, con visite tecniche informative presso le abitazioni.

I professionisti del settore, proprio per aumentare concretamente il livello di sicurezza negli stabili, si renderanno disponibili in determinati punti informativi per spiegare, in modo semplice e chiaro, in che cosa consista il cosiddetto rischio sismico e quali sono le variabili che possono incidere sulla sicurezza di un edificio, nonché sulle agevolazioni finanziarie (definite come “Sisma Bonus” ed “Eco Bonus”) che sono oggi disponibili per migliorare la sicurezza della propria abitazione a spese quasi zero.

La Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica si svolge quest’anno a conclusione della Settimana della Protezione Civile, istituita con Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri lo scorso aprile, che si svolgerà dal 13 ottobre, data in cui si celebra la Giornata internazionale per la riduzione dei disastri, al 19 ottobre 2019. Al contempo, la Giornata della prevenzione sismica costituisce l’evento propedeutico del più ampio programma di prevenzione “Diamoci una scossa!” che vedrà per tutto il mese di novembre professionisti, architetti ed ingegneri, impegnati a svolgere visite tecniche informative presso le abitazioni dei cittadini che ne faranno richiesta per una prima valutazione sommaria dello stato di sicurezza degli edifici.

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.