27 Maggio 2022
Risorse e rifiuti Sostenibilità

G.P.S.-Recycling: presse e presso-cesoie al top per il trattamento di rottami ferrosi e non ferrosi

Gli impianti della Società di Ferrara (FE) sono tecnologie altamente performanti progettate e costruite per ottimizzare i cicli di lavorazione conseguendo un abbattimento dei costi ed un notevole risparmio energetico

Nel trattamento dei rottami ferrosi e non ferrosi, anche da autodemolizione, l’efficacia e l’efficienza delle tecnologie deputate al taglio e alla pressatura di carcasse e volumi fa decisamente la differenza; ed è per questo che vale sempre la pena di scegliere il meglio fra ciò che offre il mercato.

In questo settore G.P.S.-Recycling produttore di presse compattatrici per rottami leggeri e carrozzerie di autoveicoli a fine vita, nonché presse cesoie per la lavorazione di rottami pesanti, è garanzia di massima affidabilità derivante da un corposo know how maturato in  oltre 30 anni di esperienza specifica non solo nell’ambito del riciclaggio dei rottami ferrosi e delle carrozzerie, ma soprattutto nel dialogo e nella comprensione delle problematiche dei vari clienti ai quali propone soluzioni specifiche e dai quali riceve costantemente i feedback necessari che qualificano e determinano la qualità dei prodotti grazie alla messa in prova dei componenti direttamente “sul campo” e che consente alla Società di migliorare continuamente i servizi post vendita.

Un rapporto simbiotico con la clientela che garantisce l’unicità degli impianti e le tecnologie G.P.S.: sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza!

Le presse e presso-cesoie marchiate G.P.S.-Recycling si distinguono da prodotti consimili per i seguenti, indubbi, vantaggi:
– configurazione personalizzata e possibilità di customizzazione;
– grande flessibilità di lavorazione;
– minori investimenti di capitale richiesti;
– maggiore capacità  produttiva giornaliera;
– minori consumi, tanto nelle alimentazioni diesel che in quelle elettriche;
– maggiore durata degli impianti;
– minori costi di manutenzione;
– componentistica di altissima qualità;
– rapida assistenza post vendita (direttamente dall’impianto produttivo, nonché dai centri di assistenza strategicamente dislocati sul territorio nazionale.

Senza considerare, poi, che tutti i macchinari sono conformi a requisiti di Industria 4.0 e pertanto possono usufruire di particolari incentivi e che, inoltre, ogni impianto è progettato per consentire un ciclo di lavoro tale da ridurre il costo per tonnellata del materiale lavorato; quindi: maggiore produttività con minor tempo di lavorazione che significa un margine di guadagno nettamente superiore.

Sono 4 le gamme principali degli impianti G.P.S.-Recycling, tutte disponibili in diverse configurazioni per meglio rispondere alle diverse esigenze della clientela.

Presse M-Generation
Pensate per rottami e per carrozzerie, estremamente versatili e disponibili nelle versioni: stazionaria, con adattamento gancio Ro-Ro e con martinetti di sollevamento idraulici.
La cassa di carico ha tre potenti cilindri su ogni sponda generano un’incredibile potenza di 200 tonnellate sulla sponda superiore e sulla sponda di compressione laterale. Questa pressa è molto più potente di qualsiasi altra pressa del segmento.

Presse Predator
Per carrozzerie e rottami, ad elevati requisiti di produttività, è disponibile nelle versioni: su struttura autoportante con martinetti sollevatori; stazionaria; mobile su semi-rimorchio.
Le presse della gamma Predator hanno un ciclo di pressatura inferiore a un minuto e una potenza sufficiente per pressare due carrozzerie contemporaneamente; inoltre, la potenza dei coperchi e l’idraulica veloce assicurano livelli di produttività fino a 400 tonnellate al giorno!

Presso-cesoia fissa M-Generation
Le presso-cesoie della gamma M-Generation sono tecnologie estremamente versatili per il trattamento di grandi quantità di rottami con diverse opzioni e configurazioni, progettate per lavorare in ambienti difficili.
Le cassa di carico delle Cesoie da 815 e 1050 tonnellate hanno ben 4 potenti cilindri per sponda che generano un’incredibile forza di 275 tonnellate sulla sponda superiore e sulla sponda di pressione laterale. Le Presso Cesoie M-Generation sono molto più potenti di tutte le altre macchine del segmento.

Presso-cesoie per rottami GIANTS HS
Impianti estremamente resistenti per il trattamento di grandi quantità di rottami.
Queste macchine multidimensionali sono in grado di tagliare, compattare e pressare grandi quantità di materiale giorno dopo giorno, sono quindi progettate per soddisfare le massime esigenze di produttività.
Realizzata con una struttura molto robusta e pesante, caratteristica degna di nota, questa cesoia per rottami vanta tutti i migliori componenti della linea, volti a mantenere il costo per tonnellata più basso possibile.

Ma la volontà di migliorare continuamente le performance delle proprie tecnologie non si ferma mai in G.P.S.-Recycling: “ Siamo sempre costantemente impegnati nella ricerca, sviluppo e upgrade dei nostri impianti”, spiega Marco Garuti, CEO nonché fondatore della Società stessa.
L’obiettivo del nostro lavoro non è solo quello di offrire al mercato impianti per il trattamento e il  riciclaggio dei rottami ferrosi e non ferrosi a prezzi molto competitivi e con caratteristiche di affidabilità e produttività superiori alla media, ma farlo anche con un occhio attento ai consumi e al risparmio energetico; per garantire non solo la sostenibilità economica dell’investimento, ma soprattutto, quella ambientale”.

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.