26 Settembre 2021
Risorse e rifiuti Sostenibilità

Bonifica dei veicoli a fine vita: soluzioni integrate da Flexbimec International Srl

Dall’esperienza della Società di Albinea nella movimentazione dei fluidi e nei componenti per l’oleodinamica, un innovativo impianto integrato per la bonifica degli ELV

É noto che il recupero dei materiali e delle sostanze presenti in un complesso multimateriale come un veicolo a fine vita è un ambito strategico nella complessa gestione dei rifiuti a livello comunitario; un ambito che risponde a norme precise (peraltro in fase di revisione), e che obbliga tutti i soggetti della filiera dal produttore all’autodemolitore ad adottare prassi e comportamenti precisi.

Orbene la Direttiva 2000/53/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio sui veicoli a fine vita e il D. Lgs. n. 209/2003 prevedono che il veicolo fuori uso consegnato ad un Centro di raccolta autorizzato, debba essere sottoposto, nello stesso Centro, ad una serie di trattamenti professionali di bonifica e di smontaggio atti a favorire il massimo recupero dei materiali da avviare a riciclo (con precisi obiettivi-target) minimizzando, al contempo, la quantità di rifiuti da portare in discarica; evitando altresì assolutamente qualsivoglia dispersione di sostanze dannose nell’ambiente.
Flexbimec International Srl, Società che opera sul sito di Albinea (Reggio Emilia) in un impianto di circa 63.000 m3, di cui 7.000 dedicati esclusivamente alla ricerca e alla produzione con un Sistema di gestione della Qualità certificato UNI EN ISO 9001:2015 e una gamma di contalitri con certificazione MID MI-005, Direttiva 2014/32/UE; da 45 anni è produttore leader di componenti per l’oleodinamica e negli anni ha sviluppato una serie di attrezzature per la gestione dei fluidi lubrificanti nelle officine e nelle industrie.

Da qualche tempo ha progettato, sviluppato, e commercializzato il progetto Life De-Bay finanziato, nell’ambito del Programma europeo LIFE del quale è soggetto partner italiano.

Il progetto consta di un impianto di bonifica ELV, valido per officine meccaniche e centri di autodemolizione ai quali offre:
– recupero di una maggior quantità di materiali e componenti degli ELV;
– recupero del 99% in peso dei fluidi degli ELV;
– riduzione sensibile tempo necessario per le operazioni di bonifica ELV.

La nostra isola di bonifica – spiega Maurizio Ruozi, CEO di Flexbimec International Srlconsente di operare in condizioni di totale sicurezza e simultaneità garantendo un risparmio di tempo di circa l’80% sulla media delle operazioni di recupero/smaltimento delle diverse tipologie di fluidi, garantendo altresì la gestione e il controllo delle quantità recuperate“.

Life De-Bay – afferma Fabrizio Clerici, responsabile commerciale Flexbimec – è dotata di un ponte sollevatore da 3,5 ton. che consente di sollevare un autoveicolo fino all’altezza di 2 metri che permette all’operatore di lavorare comodamente in piedi al di sotto del pianale durante le operazioni di scarico dell’olio motore, dell’olio del cambio, del carburante e del liquido freni e antigelo“.
Tutti questi fluidi vengono spillati tramite singole pompe di aspirazione dedicate e stoccati in apposite cisterne dedicate senza pericolo di miscelazione”.

Fra le dotazioni dell’impianto figurano anche:
– il disattivatore di airbag,
– la stazione di recupero dei gas dei sistemi di condizionamento (R134 e R1234)
– la stazione di bonifica per la messa in sicurezza di bombole GPL e metano.
– l’attrezzatura per il taglio dei vetri in completa sicurezza;
– il kit carrellato con cesoia a funzionamento oleo-pneumatico per il taglio dei catalizzatori, dei lamierati, dei profilati di alluminio e dei cavi di rame;
tutte tecnologie che rispondono alle norme europee in materia di sicurezza e ambiente e che vengono continuamente aggiornate con l’upgrade normativo.


Naturalmente – illustra Clerici – Life De-Bay è disponibile sia nella versione standard che in quella customizzata a seconda delle esigenze specifiche del cliente“.

Il nostro impianto è progettato e prodotto con l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale delle operazioni di bonifica dei veicoli a fine vita – afferma il CEO Maurizio Ruozi – pertanto, la nostra rete commerciale è già attiva per vendere Life De-Bay non solo in Italia, ma anche in quei Paesi la cui sensibilità ecologica si sta evolvendo nell’analoga direzione“.

In Flexbimec International Srl lavoriamo costantemente per offrire soluzioni innovative che consentano agli operatori di poter lavorare in sicurezza, risparmiando tempo e ottimizzando le risorse – conclude Fabrizio Clerici è il nostro modo per favorire la sostenibilità del recupero dei rifiuti e dei materiali e dare così una mano all’ambiente e all’economia“.  

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.