Agenda Piemonte Smart city Sostenibilità

European Green Capital: una guida per le città che intendono candidarsi

È stato pubblicato dalla Commissione UE un toolkit che contiene esperienze, suggerimenti e consigli utili per le città europee superiori a 100.000 abitanti che volessero candidarsi all’European Green Capital Award che per l’edizione 2022 vede inserita la città di Torino tra le 4 finaliste che dovranno convincere la giuria internazionale del loro impegno complessivo per lo sviluppo urbano sostenibile, della loro capacità di agire da modello per altre città e della loro strategia per comunicare e interagire con i propri cittadini.

La Commissione UE ha pubblicato il toolkit How can your city become…the next European Green Capital?” che contiene suggerimenti e consigli per le città che volessero candidarsi al prestigioso European Green Capital Award (EGCA) edizione 2023, la cui scadenza di presentazione della candidatura (città oltre i 100.000 abitanti) è fissata al 28 ottobre 2020, mentre l’annuncio delle città finaliste avverrà nell’aprile 2021.

Per l’edizione 2022 le finaliste individuate sono Torino, Digione e Grenoble (Francia) e Tallinn (Estonia) che dovranno convincere la giuria internazionale del loro impegno complessivo per lo sviluppo urbano sostenibile, della loro capacità di agire da modello per altre città e della loro strategia per comunicare e interagire con i propri cittadini.

La Commissione UE ha raddoppiato l’entità finanziaria del Premio (600.000 euro), riflettendo l’importanza delle città per il raggiungimento degli obiettivi del Green Deal europeo, compresi quelli della nuova Strategia dell’UE per la biodiversità.

La sostenibilità non è un lusso, è una necessità – ha dichiarato il Commissario UE per l’Ambiente, gli Oceani e la Pesca, Virginijus Sinkevičius In questi tempi difficili, quando un certo numero di città europee si trovano ad affrontare sfide economiche e sociali, vogliamo aiutarle a realizzare la loro visione di sostenibilità. I vincitori del passato hanno dimostrato che è perfettamente possibile vivere in un ambiente più pulito e più verde e proteggere la salute dei cittadini pur avendo un’economia fiorente. Incoraggio tutte le città in Europa a seguire il percorso di Green Capital e Green Leaf della sostenibilità urbana”.

Oltre all’EGCA 2023, infatti, è in corso il Bando per gli European Green Leaf Awards (EGLA 2022) che vengono assegnati a 2 aree urbane più piccole, con una popolazione compresa tra 20. 000 e 99.999 ( 200.000 euro di premio).
Per il 2021 le finaliste sono: Gabrovo (Bulgaria), Lappeenranta (Finlandia), Elsinore, Nyborg e Ringkøbing-Skjern (Danimarca). 

L’assegnazione dei premi porta molti vantaggi:
maggiore copertura mediatica internazionale;
aumento dell’orgoglio locale;
maggiore attenzione ai progetti ambientali;
aumento degli investimenti esteri

Tutte le città finaliste e vincitrici ottengono inoltre l’accesso all’European Green Capital Network (EGCN) che mira a condividere le migliori pratiche, discutere le sfide e creare soluzioni per uno sviluppo urbano sostenibile di impatto in Europa, e servire da piattaforma per il cambiamento, rappresentando le Città europee nei processi politici rilevanti.

Ci auguriamo che il toolkit ispiri un numero crescente di città a creare i propri profili ecologici e a presentare le proprie candidature – ha affermato Joanna Drake, Direttore generale ad interim della Direzione generale per l’ambiente della Commissione europea – Il premio non è solo un prestigioso sigillo di approvazione da parte della Commissione, ma anche un modo in cui le città possono allineare i loro sforzi con le politiche, i programmi e le prospettive europee, contribuendo nel contempo a un quadro più ampio e globale. Il processo di candidatura consente alle città di accelerare i propri sforzi per raggiungere una visione della sostenibilità urbana e le aiuta a trovare modi per continuare ad alzare il livello”.

Il toolkit conclude che, anche se i candidati non riescono al primo tentativo di vincere, vale comunque la pena fare domanda, poiché mette una città sulla strada giusta per una transizione urbana sostenibile.

Articoli simili

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.