Caricamento...

Type to search

Condividi

Alla XII edizione di Key Energy, in programma alla Fiera di Rimini in contemporanea a ECOMONDO, produttori di tecnologie, erogatori di finanziamenti e le industrie del settore dell’efficienza energetica, delle rinnovabili e della mobilità elettrica, si incontrano in quello che è diventato il punto di riferimento della transizione energetica in atto.

Alla Fiera di Rimini, dal 6 al 9 novembre 2018, in contemporanea a ECOMONDO, la Fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo, si svolgerà la XII edizione di Key Energy, l’evento fieristico leader nel mediterraneo del settore e punto di incontro dei produttori di tecnologie, degli erogatori di finanziamenti e delle industrie, dove poter testare le best practice di chi ha scelto la via dell’efficienza.

Key Energy si presenta quest’anno con una nuova razionalizzazione ed ampliamento dei settori espositivi legati alla Fiera.
Key Wind, l’unico Salone di riferimento per l’energia eolica nel Bacino Mediterraneo, Balcani e Medio Oriente, che grazie al consolidato accordo tra Italian Exhibition Group (IEG), organizzatrice della Fiera, e ANEV (Associazione Nazionale Energia del Vento), ospita i principali operatori e produttori di tecnologie per impianti eolici di grande, media e piccola taglia, onshore e off-shore e tutte le aziende della filiera eolica. Grazie ai partner di Key Wind, durante le giornate di fiera, ii seminari tecnici e i convegni dedicati a questa sezione, saranno un’occasione importante per fare il punto sul settore eolico e per mettere a fuoco le opportunità e i nuovi scenari che si stanno aprendo.

Key Solar, torna il settore espositivo dedicato al fotovoltaico, a cui si affianca e integra Key Storage, l’area dedicata all’immagazzinamento dell’energia dalle fonti rinnovabili. Si tratta di una tecnologia chiave: gli energy storage systems consentono di non dover acquistare energia, ma di utilizzare quella generata dagli impianti a fonti rinnovabili nel momento in cui l’utente ne ha più bisogno.

Key Efficiency, dedicato a tecnologie, sistemi e soluzioni per un uso intelligente delle risorse energetiche in ambito industriale, all’interno del quale verrà assegnato il Premio Energy Manager 2018 organizzato da FIRE (Federazione Italiana per per l’uso Razionale dell’Energia) in collaborazione l’ENEA.

All’interno di Key Energy , si colloca Città Sostenibile, un esempio di città ideale, la città del futuro che ha l’obiettivo di mostrare modelli di urbanizzazione, soluzioni tecnologiche, piani di mobilità, utilizzo delle energie rinnovabili e accumulo volti a migliorare la qualità di vita dei cittadini e favorire lo sviluppo dei territori in chiave sostenibile, con focus su:
Urban Innovation, intesa come riqualificazione del patrimonio esistente, beni culturali, illuminazione pubblica efficiente, riduzione del consumo di suolo e uso efficiente delle risorse idriche ed energetiche,  aree verdi per la mitigazione climatica, aree di co-working e spazi per sport e benessere;
Mobility Innovation: auto elettriche ibride a metano, sistemi di sharing e di interoperabilità, infrastrutture verdi, piste ciclabili, colonnine;
– Digital Innovation: domotica, sistemi di monitoraggio, reti, nuovi servizi al cittadino.

Il Programma completo dei Seminari e Convegni che si svolgeranno a Key Energy 2018.

Tags:

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *