Il Forum Internazionale degli Acquisti Verdi dedicato a politiche, progetti, beni e servizi di green procurement pubblico e privato, si svolgerà quest’anno all'Acquario Romano - Casa dell’Architettura, mantenendo la formula di successo già verificata nelle precedenti edizioni e inserendo novità per favorire maggiori opportunità di incontro della filiera.

compraverde buygreen

"CompraVerde-BuyGreen” è una Manifestazione promossa e organizzata da Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, Ecosistemi e Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale, a cui si sono affiancati la Regione Lazio e Roma Capitale, dal momento che l’edizione di quest’anno si sposta a Roma, pur mantenendo la consueta formula di successo con varie iniziative di alto profilo, tra cui GreenContact, progetto pensato per creare nuove opportunità, favorire lo scambio e agevolare i processi di acquisto e vendita di beni e servizi verdi e sostenibili. Incontri one to one, organizzati secondo un’agenda personalizzata di appuntamenti tra enti pubblici, piccole e medie imprese, aziende rete, agenzie di servizi e organizzazioni non profit interessate a intraprendere relazioni economiche e commerciali, partnership e collaborazioni di carattere tecnico e progettuale.
Nell’area GreenContact sono allestiti anche alcuni sportelli informativi per informare i partecipanti sulla normativa nazionale e comunitaria e su bandi verdi.

Alla crescente necessità di formazione da parte di operatori e PA, dovuta alle nuove disposizioni legislative che entro il 2014 porteranno al 50% la soglia minima di acquisti verdi nell’ambito della Pubblica Amministrazione, è stata data una risposta attraverso le tante attività previste dal programma culturale, che lo scorso anno ha impegnato circa 150 relatori tra 6 convegni istituzionali, 10 workshop, 21 seminari formativi.

Anche nel 2014 verranno premiate le realtà italiane che hanno saputo distinguersi nell’attuare politiche di acquisti sostenibili e di diminuzione dell’impatto ambientale, attraverso l’assegnazione dei premi:
- CompraVerde, il miglior Bando e miglior Politica di GPP realizzata, destinati agli enti che si sono distinti per aver attivamente contribuito alla diffusione degli acquisti verdi);
- Vendor Rating e Acquisti Sostenibili, destinato alle imprese che si sono distinte nell’inserire adeguati criteri di sostenibilità economica, sociale e ambientale nel processo di qualifica, ricerca e selezione dei fornitori;
- MensaVerde, destinato alle organizzazioni pubbliche, private e non profit che si sono distinte per aver attivamente contribuito alla diffusione degli acquisti verdi e del consumo sostenibile nel settore della ristorazione collettiva, riducendone gli impatti ambientali e favorendo l’adozione di pratiche di alto valore etico e sociale;
- CulturaInVerde, riconoscimento assegnato alle manifestazioni culturali (rassegne teatrali, cinematografiche, musicali, di danza, di arti figurative, letterarie) che hanno ridotto gli impatti generati dalla loro attività, integrando gli aspetti ambientali e sociali nell’organizzazione e gestione degli eventi e nell’acquisto di beni e servizi necessari alla loro realizzazione.

È stretto il legame tra le politiche per gli acquisti verdi e sostenibili e la creazione di lavori verdi: proprio per questo l’edizione 2014 del Forum CompraVerde-BuyGreen vede la presenza dell’Area REPLICA - Salone dei Lavori Verdi, lo spazio dedicato ai green jobs e alle azioni di sistema che coinvolgono enti pubblici, operatori socio-economici e cittadini. Uno spazio nel quale gli attori di riferimento possono incontrarsi e approfondire il proprio ruolo e le opportunità per la conversione ecologica e sociale dell’economia e della società.

In particolare, l’Area prevede:



a) Convegni e Workshop che indagheranno, insieme ai relatori e agli ospiti istituzionali, le azioni necessarie per promuovere e rafforzare i green jobs, in particolare nei settori dell’edilizia, del turismo e dell’agroalimentare:

b) Incontri gratuiti one to one con gli esperti di Replica, grazie ai quali giovani, operatori socio-economici, aziende, stakeholder, associazioni, enti territoriali e organizzazioni potranno ricevere informazioni e suggerimenti personalizzati:
- Esperto green jobs: esperto dei lavori verdi, per i giovani, i professionisti, i non occupati che vogliono orientarsi tra la formazione professionale e il mondo del lavoro;

- Esperto energia: esperto di risparmio energetico e tecnologie a basso impatto ambientale, per le aziende e le imprese che vogliono ridurre i propri consumi e inquinamenti, individuando i possibili interventi per realizzare prodotti e offrire servizi sempre più green;
- Esperto ambiente: esperto di certificazioni ambientali, per le strutture pubbliche e private e gli operatori economici che desiderano capire come ottenere certificazioni o marchi ambientali e mettere a sistema la gestione efficace ed efficiente dell’energia;
- Esperto agroalimentare: esperto di agricoltura sociale e multifunzionale, per gli operatori, i professionisti e i giovani interessati ad approfondire le potenzialità legate al mondo dell’agricoltura come azione positiva sul sociale e sull’ambiente;
- Esperto organizzazioni: esperto di bandi verdi e criteri ambientali minimi, per le organizzazioni pubbliche e private che desiderano, tramite l’applicazione di bandi verdi e l’adozione di politiche di GPP, realizzare vere e proprie politiche di sviluppo del territorio.

L’iniziativa “Il GPP dalla A alla Z” rappresenta il contributo fondamentale del Gruppo di Lavoro Acquisti Verdi del Coordinamento Agende 21 Locali Italiane al Forum CompraVerde-BuyGreen.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di aiutare le pubbliche amministrazioni, decisori da un lato e responsabili degli acquisti dall’altro, ad orientarsi nel mondo degli acquisti verdi fornendo loro dei momenti di formazione concisi su temi specifici. La partecipazione ai seminari è aperta e gratuita, nello spirito dello scambio di buone pratiche, esperienze e collaborazione del GdL Acquisti Verdi.

Quest’anno l’iniziativa è arricchita con nuove modalità di confronto al fine di offrire un’esperienza sempre più stimolante e funzionale alla messa in pratica degli acquisti verdi, per cui i seminari prenderanno forme diverse a seconda dei temi trattati.

Oltre alle sessioni di formazione frontale e agli approfondimenti tecnici su appuntamento, saranno realizzate delle sessioni operative durante le quali i partecipanti, a partire dalla presentazione di un capitolato con criteri ambientali, potranno approfondire le criticità e i casi di successo.

Le sessioni frontali avranno la durata di 40 minuti, così suddivisi: 30 minuti per la presentazione del tema da parte del/i relatore/i e 10 minuti per domande e risposte. Le sessioni operative avranno invece la durata di 50 minuti, distribuiti in 10 per la presentazione del relatore e 40 di discussione con i partecipanti.

Gli approfondimenti tecnici su appuntamento, vanno concordati entro il 25 settembre inviando una richiesta a: gppAZ@forumcompraverde.it.