"Ecoilet: il bagno sostenibile"

"Ecoilet: il bagno sostenibile"

La tutela della salute si coniuga con la salvaguardia ambientale e il risparmio economico.

Ecoilet

Non esiste una definizione univoca di “produzione sostenibile”, tuttavia l’OCSE, l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico che raggruppa i 34 Paesi ad economia di mercato più sviluppati, l’ha così riassunta: “Iniziativa Produzione Sostenibile” (OECD: Sustainable Manufacturing Initiative ): “Creare manufatti che utilizzino processi in grado di minimizzare gli impatti ambientali negativi, ridurre il consumo di energia e risorse naturali, che siano sicuri per la salute e la sicurezza dei dipendenti, dei consumatori e delle comunità e che abbiano prezzi giusti”.

Questo concetto si applica perfettamente ad “Ecoilet. Il bagno sostenibile”, creato da CWS- boco Italia S.p.A , leader con oltre cinquant’anni di “full service provider” nel mercato dei servizi e prodotti a noleggio dedicati all’igiene personale , che offre maggior sicurezza e comfort ambientale ai fruitori.

La maggior parte delle persone opera, giustamente, una serie di accorgimenti per mantenersi in buona salute, osservando uno stile di vita che, dalla sana alimentazione agli esercizi fisici e intellettivi, permetta al corpo di tenersi in forma e, soprattutto, di non contrarre malattie.
Quando si è al lavoro o in viaggio, mentre si frequentano luoghi di svago o di ristorazione, nonché di studio e cura, e si è costretti, quindi, ad utilizzare i bagni, non vengono tuttavia osservate quelle precauzioni utili ad evitare di contrarre infezioni da germi e batteri che studi hanno dimostrato essere diffusissimi in questi ambienti (una recente indagine di ABC news, il network televisivo più ascoltato negli USA, ne ha quantificato il loro numero in circa 2 milioni per pollice quadrato (300.000 per cm2).

Contrariamente a quanto si potrebbe supporre, i rischi per la salute non derivano dal sedile del WC, bensì dal mancato o inadeguato lavaggio delle mani, come appurato da uno Studio compiuto nel 2010 dall’American Society of Micrology che ha pure rilevato come solo il 77% degli uomini, contro il 93% delle donne, si lavi le mani prima di lasciare il bagno.

Anche le Linee Guida sull’igiene delle mani dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), nell’indicare nelle mani la trasmissione dell’80% delle malattie infettive, raccomandano un corretto lavaggio delle mani per circa 40 secondi con acqua, sapone e adeguata successiva asciugatura, pratica quest’ultima che protegge ulteriormente da agenti patogeni.

ecoilet-3

Proprio la soluzione Ecoilet, proposta da CWS-boco Italia, offre ampie garanzie di sanitificazione, oltre ai non trascurabili vantaggi ambientali.

I suoi accessori, infatti, sono costituiti da:
- Distributore di sapone in schiuma CWS, di plastica riciclata al 90%. Il sapone concentrato che si trasforma in schiuma al momento dell’erogazione aumenta di 15 volte di volume rispetto a quello liquido, riducendo il consumo di sapone del 53% e di acqua del 32%.

- Distributore di asciugamani a rotolo di cotone.
I sistemi più diffusi nei bagni pubblici sono costituiti da: asciugamani elettrici a getto d’aria calda ; asciugamani di carta usa e getta ; asciugamani a rotolo di cotone. I primi, secondo quanto appurato da una ricerca indipendente dell’Istituto di Bioscienze - Università di Westminster (Londra) per conto della European Tissue Symposium Association (ETSA), oltre a far aumentare colonie di batteri sulle mani dopo l’asciugatura, disperdono i microrganismi dalle mani e dall’apparecchio fino a 2m di distanza, contaminando potenzialmente gli altri utenti del bagno e l’ambiente stesso.

I secondi, pur riducendo sensibilmente il residuo batterico sulle mani, hanno un alto impatto ambientale, sia nel caso che siano dotati di carta vergine che di quella riciclata, oltre che producono rifiuti che debbono essere poi smaltiti. Viceversa, rispetto agli asciugamani di carta, quelli in cotone ottengono performance ambientali migliori, come verificato dall’Öko Institut , prestigioso Istituto indipendente di Ecologia Applicata della cui consulenza si serve il Ministero dell’Ambiente della Germania, che ha effettuato l’Analisi del Ciclo di Vita (LCA) dei due prodotti, concludendo che gli asciugamani in cotone consentono di ottenere:
- un risparmio energetico fino al 66%;
- una riduzione della produzione di gas serra fino al 48%;
- una minor produzione di rifiuti fino al 79%.
ecoilet-impatto-ambientale

A questi elementi che sono fondamentali, peraltro, per i decision maker che debbono fare acquisti di prodotti e servizi green, si deve aggiungere che il packaging dei rotoli di cotone è assai ridotto e meno ingombrante rispetto agli asciugamani di carta.

- Il kit si completa con il Distributore, egualmente in plastica riciclata al 90%, che eroga carta igienica riciclata e certificata da organismi indipendenti che controllano che il prodotto sia realizzato con materia prima da foreste gestite in maniera sostenibile, riciclata e da fonti controllate, secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.
ecoilet-4 

Con il bagno sostenibile Ecoilet, oltre a fare una scelta responsabile per la salute umana e la salvaguardia dell’ambiente, si ottiene una riduzione dei costi, senza investimenti aggiuntivi grazie al pratico servizio di noleggio “all inclusive” di CWSboco Italia S.p.A., che ritira i rotoli usati, consegna quelli puliti e rifornisce periodicamente dei prodotti di consumo.

Ad attestare la sicurezza e la qualità dei servizi offerti da Ecoilet concorrono le certificazioni RINA su dispenser, prodotti igienici sanitari e servizi di noleggio e lavaggio degli asciugamani in rotoli di cotone, rispondenti alle normative europee UNI EN ISO 14065:2004 per l’analisi del rischio e controllo di biocontaminazione e UNI EN ISO 9001:2008 per il sistema di gestione della qualità aziendale (SGQ).

CWS-boco Italia S.p.A. è presente nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA-CONSIP).
Se interessati a fare una scelta sicura e sostenibile, contattare il numero verde 800 297 482.

cws-boco 


Commenta