Premio GPP 2012

Premio GPP 2012

Partecipazione al bando di selezione entro il 31 ottobre.

GPP

È giunto alla sua IV edizione il Premio "Progetti sostenibili e Acquisti Verdi", iniziativa promossa dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e da Consip SpA, per dare voce a chi contribuisce col proprio lavoro alla salvaguardia dell’ambiente. Il Concorso assegnerà n. 4 premi, quale riconoscimento a n. 2 Amministrazioni Pubbliche e a n. 2 Imprese Private dal Ministero dell’Economia e delle Finanze per premiare Amministrazioni e Imprese che nel corso del 2011-2012 abbiano raggiunto risultati di eccellenza nell’attuazione di politiche di eco-sostenibilità ambientale, sviluppando progetti specifici a favore della tutela dell’ambiente e privilegiando l’offerta o l’acquisto di beni e servizi “verdi”.

Il premio è aperto alla partecipazione di Amministrazioni (Amministrazioni territoriali e locali e Amministrazioni centrali e periferiche dello Stato) e Imprese (PMI e grandi imprese) che operano nell’ambito del Programma per la razionalizzazione degli acquisti, ma anche a P.A. e Imprese che non utilizzano gli strumenti offerti dal Programma, proprio per sottolineare l’importanza del tema della sostenibilità ambientale nel mondo del public procurement, a prescindere dalle modalità di acquisto o vendita.

Amministrazioni e Imprese possono inviare all’indirizzo di posta elettronica
premiogpp@consip.it, entro e non oltre le ore 12.00 del 31 ottobre 2012, la domanda di partecipazione e la relativa documentazione, redatta obbligatoriamente in lingua italiana, utilizzando esclusivamente gli appositi “Moduli di partecipazione” allegati al concorso (Allegato A per le Pubbliche Amministrazioni e Allegato B per le Imprese) e disponibili sul sito: www.acquistinretepa.it.

Le Amministrazioni saranno valutate, da una Commissione, composta da 5-7 membri selezionati tra esperti appartenenti a istituzioni pubbliche impegnate sui temi di sostenibilità ambientale, rappresentanti del Ministero dell’Economia e delle Finanze e di Consip, in base al loro approccio strategico al GPP (attraverso delibere, obiettivi annuali, corsi di formazione) e a un progetto specifico attuato dall’Amministrazione concorrente per implementare politiche di sostenibilità ambientale, con particolare riferimento al ciclo degli acquisti, all’efficienza energetica, al ciclo dei rifiuti, alla prevenzione dei danni alla salute, alla tutela sociale. Anche le Imprese saranno valutate in base a un progetto, servizio o prodotto ambientalmente sostenibile realizzato dall’impresa, oltre che per l'approccio strategico dell’Impresa alla sostenibilità e agli acquisti verdi (art. 5 del Bando).

Alle Amministrazioni e Imprese vincitrici, come da graduatoria stilata dalla Commissione, saranno assegnati i seguenti premi:
- filmato realizzato in occasione della premiazione da utilizzare a fini promozionali;
- possibilità di utilizzare il marchio del presente PREMIO sul proprio materiale promozionale
(sito, brochure, ecc.);
- visibilità sul Portale Acquisti in Rete e tramite gli strumenti promozionali messi a
disposizione nell’ambito del Programma (newsletter, brochure …);
- partecipazione come testimonial ad eventi.

I nomi dei vincitori saranno resi pubblici in occasione di un evento la cui data sarà adeguatamente comunicata a tutti i partecipanti.
L’assegnazione dei premi ed i nomi dei vincitori saranno, inoltre, divulgati attraverso i seguenti
canali:
- Portale del Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. (www.acquistinretepa.it);
- Newsletter del Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A., inviata a tutti
gli utenti del servizio.

I chiarimenti e le eventuali rettifiche al presente Concorso saranno inviati a mezzo e-mail a chi
ne faccia richiesta e pubblicati in formato elettronico, anche firmato digitalmente, sul portale
degli Acquisti in rete della P.A. www.acquistinretepa.it.


Commenta