Ottobre 2014: mai così caldo dal 1800

Ottobre 2014: mai così caldo dal 1800

Le precipitazioni sono risultate, viceversa, sotto la media ovunque, con le eccezioni del Gargano e di parte della Liguria, dove si sono registrate delle alluvioni.
L’innalzamento graduale, ma costante delle temperature non fa che aumentare i rischi connessi a precipitazioni intense e concentrate in un breve lasso di tempo che un territorio dissestato qual è quello italiano non è in grado di sostenere.

stormy weather


Il mese appena concluso è stato l’Ottobre più caldo degli ultimi due secoli per l'Italia, con un’anomalia registrata di +3.2 °C rispetto alla media del periodo 1971-2000, che viene convenzionalmente assunta come riferimento, ed è quindi stato il più caldo dal 1800 ad oggi.
A certificarlo, con un Comunicato stampa, è stato l’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ISAC- CNR) di Bologna, la cui Banca dati climatologici omologa la serie storica degli ultimi 200 anni.
Seguono in questa graduatoria gli Ottobre del 2001 (+3.0 °C), del 2004 (+2.4 °C), del 2006 (+2.1°C) e del 2013 (2.0 °C): i 5 mesi di Ottobre più caldi dal 1800 ad oggi sono quindi tutti degli ultimi 15 anni.

01

Viceversa, le precipitazioni risultano, invece, sotto la media quasi ovunque: a livello nazionale, rispetto al periodo di riferimento 1971-2000, si è registrato un -30%.
Si sono avute delle eccezioni quali il Gargano, dove i valori sono stati oltre il triplo del normale, parte della Liguria e della Sicilia, che come ben sappiamo hanno causato delle alluvioni.
L’aumento delle temperature sulla superficie terrestre fa aumentare anche l’energia che si accumula e che tende a dissiparsi in forme di violenti temporali che vengono denominati “bombe d’acqua”, sempre più diffuse e frequenti.
Nonostante la minore piovisità nel mese di ottobre, la quantità di precipitazioni cumulata meteorologico 2014 (Dicembre 2013 - Novembre 2014), a un mese dalla sua conclusione, ha già raggiunto la precipitazione media annuale, grazie alla stagione invernale e a quella estiva che sono state particolarmente piovose, soprattutto per il Nord.

02

Commenta