Un mercato in continua crescita.

illuminotronica

 

Con il divieto della vendita dal 1° settembre 2012 anche delle lampade di potenza compresa tra i 25 e 40 watt, la “vecchia” lampadina ad incandescenza dopo 130 anni di onorato servizio va definitivamente in pensione, lasciando il posto a sistemi di illuminazione più efficienti e meno inquinanti (fluorescenti, a led).

Dal 2016 saranno bandite anche le lampade di classe energetica C, nella quale rientrano le alogene attualmente in circolazione (sempre che nel frattempo non si sviluppi una tecnologia in grado di garantire alle alogene un miglior rapporto tra la quantità di luce e la potenza).

Le lampadine fluorescenti (quelle per intendersi dalla forma a spirale) o CFL (Compact Fluorescent Lamp) sono in pratica la versione evoluta dei tubi fluorescenti (in sigla CFT, dove la "T" sta per "tube", tubo). A differenza dei tubi non hanno però bisogno dello starter per accendersi, perché hanno incorporata tutta l'elettronica necessaria. Hanno l’inconveniente di contenere una percentuale minima di mercurio, che inducono ad un adeguato smaltimento.

Al contrario delle CFL, i LED (diodi emettitori di luce) non contengono mercurio e si accendono subito, senza attendere i 60-90 secondi prima che la stanza sia illuminata. Rispetto alle lampadine a incandescenza, garantiscono un risparmio energetico fino all'85% e durano anche 15 anni in più.

In questo contesto, l’Illuminazione allo stato solido (Solid State Lighting) che utilizza semiconduttori diodi emettitori di luce (LED), organici diodi emettitori di luce (OLED) o polimeri diodi emettitori di luce (PLED) è un mercato in crescita per molte ragioni: la creatività permessa dalla luce; il risparmio energetico; la pervasività delle tecnologie elettroniche applicate al lighting, le innovazioni LED, la tradizione produttiva dell’Italia nella illuminazione. L’Italia è seconda alla Germania in Europa; ed il Veneto è l’unica sua Regione ad aver generato un distretto dedicato alla illuminotecnica.


LED

A Padova, dal pomeriggio dell’11 ottobre alla mattina del 13 ottobre 2012 si svolgerà “Illuminotronica”, il primo ed unico evento italiano interamente dedicato all’illuminazione a LED. La Mostra-Convegno, organizzata da Assodel (Associazione Italiana Fornitori Elettronica), in collaborazione con PadovaFiere, con il neologismo del titolo vuole porsi come punto di riferimento professionale del sistema “Elettronica & Lighting” per dare rilievo internazionale alle innovazioni della nostra industria nella illuminazione e fornire al contempo un punto d’incontro a tutti coloro che vogliono conoscere, analizzare, diffondere ciò che serve a generare, pilotare, utilizzare innovativamente la luce con i più differenti mezzi e nelle più diverse condizioni ed ambienti e vedono le indiscutibili opportunità del solid state lighting in ogni sua applicazione ed hanno necessità di adeguare velocemente le proprie conoscenze in un confronto tra competenti:

- Produttori di corpi e apparati illuminanti, progettisti, system integrator;
- Tecnici “illuminotecnici”, specialisti di energy efficiency e di demotica;
- Architetti, lighting designer,interior and exterior specialist, consultant;
- Impiantisti, installatori, insegnisti, manutentori;..
- Acquisitori e Uffici Tecnici della Industria e della PA, buyer utilizzatori professionali;
- Fornitori ( produttori e distributori) di componenti, sottosistemi, strumentazione, macchine;
- Ingegneri di applicazione (Field application engineer) per progettazioni, ingegnerizzazioni, customizzazioni, testing;
- Contract Manufacturer, EMS, ODM,contoterzisti per lavorazioni su commessa, realizzazione di subassemblies , apparati;
- Certificatori , normatori di corpi illuminanti;
- Trade specialist , agenti, distributori, grossisti…

Ogni giornata avrà un tema specifico:

- l’11 ottobre sarà dedicato all’Illuminazione stradale e urbana con un focus sulla Pubblica Amministrazione;
- il 12 ottobre sarà la giornata del LED Lighting, tra mercato e tecnologie;
- il 13 ottobre sarà il giorno delle applicazioni in ambito retail e commerciale.

Nel corso dell’evento si svolgeranno le premiazioni dell’Award Ecohitech, l’importante riconoscimento assegnato ogni anno alle aziende e agli enti pubblici più virtuosi in tema di eco-compatibilita e risparmio energetico nell’adozione di tecnologie innovative, che quest’anno assegnerà un premio speciale alle Pubbliche Amministrazioni che hanno realizzato Piani Luce o Progetti di Illuminazione basati su tecnologia LED ottenendo significativi risultati in termini di qualità e risparmio energetico.

 

Per maggiori informazioni: www.illuminotronica.it