Grande successo a Firenze per il Summit HSE Med 2014

Grande successo a Firenze per il Summit HSE Med 2014

International Research Networks, promotore globale di Summits di alto livello con sede a Londra, ha recentemente organizzato il Summit HSE Med 2014 allo Starhotels Michelangelo a Firenze, il 21-22 Gennaio.

hse1

È stata Maria Damanaki, Commissario Europeo per gli Affari Marittimi, a pronunciare il discorso d’apertura al Summit dove si sono riuniti illustri ufficiali governativi, come l’Onorevole Nicos Kouyialis, Ministro per l’Agricoltura, Risorse Naturali ed Ambiente di Cipro; Tahar Cherif Zerarka, Presidente dell’Autorità di Regolazione degli Idrocarburi (ARH) dell’Algeria, ed esperti del settore dell’energia, consulenti HSE e senior executives di compagnie petrolifere internazionali nel tentativo di comprendere ed affrontare in modo concreto le sfide in termini di salute, sicurezza ed ambiente in rapporto all’industria gas-petrolifera nel Mediterraneo.

La Presidente del Summit, Toula Onofriou, Consigliere del Presidente di Cipro e Professore di ‘Infrastructure Reliabilty’ alla Università di Tecnologia di Cipro, ha illustrato lo sviluppo del regime di sicurezza e protezione ambientale nell’Est Mediterraneo, analizzando le sfide che il settore petrolifero emergente dovrà affrontare nell’area, dando particolare luce all’opportunità per una collaborazione nella regione.

Tahar Cherif Zerarka, Presidente dell’Autorità di Regolazione degli Idrocarburi (ARH) dell’Algeria, con l’intenzione di apprendere dagli errori del passato, ha analizzato i maggiori incidenti avvenuti ed ha presentato dettagliatamente il sistema regolamentare Algerino in relazione alle attività di risk management nel settore degli idrocarburi.
Il Progetto NEREIDs é stato esposto per la prima volta al Summit HSE Med 2014 dal Dr. Tiago Alves e Eleni Kokinou, entrambi membri dei Comitati Steering and Management per il Progetto dell’Unione Europea di sorveglianza marittima NEREIDs.

hse2

Il team IRN con  l’Onorevole Nicos Kouyialis, Ministro per l’Agricoltura, Risorse Naturali ed Ambiente di Cipro all' HSE Med Summit


Inoltre, il secondo giorno, Abdullnasser Ganidi, Advisor del Comitato Manageriale HSEQ della NOC Libia, ha condiviso la propria competenza trattando tematiche quali la minimizzazione dei rischi operativi grazie all’implementazione di misure di salute, sicurezza ed ambiente. L’esperto ha sottolineato l’importanza della partecipazione e collaborazione della forza lavoro per il raggiungimento di una cultura HSEQ-S di successo.
Sulla scia della sopracitata presentazione, Jean-Philippe Berillon, Senior Vice President for Security & Safety alla compagnia internazionale GDF Suez, ha trattato tematiche di Emergency management esaltando la rilevanza di un’effettiva interazione tra differenti stakeholders al fine di rispondere rapidamente ed efficacemente ad una situazione di crisi.

Assem Abou Ibrahim e Walid Nasr, rispettivamente Head of QHSE Department and Head of Strategic Planning Department alla Petroleum Administration del Libano, hanno discusso le recenti attività di esplorazione e produzione Offshore Libano per valutare gli sviluppi e le prospettive HSE. Tra gli argomenti principali spiccano HSE governance, regolamentazioni e requisiti per il settore petrolchimico, futuri piani e programmi HSE.


Il Summit é risultato essere una piattaforma di alto livello che ha ricevuto il supporto di Ministri e Governi, ed ha offerto ai delegati piacevoli cene ed interessanti opportunità di networking. Tra le compagnie presenti al Summit figurano GDF Suez; la Petroleum Administration del Libano; Edison; Shell, NOC Libia, Mellitah Oil & Gas; Suncor Energy Libia; Sonatrach; Computime; Serept; Elard; Sodeps; Environ Italia e Aersud Elicotteri.
HSE Med 2014 Summit é stato sponsorizzato da Medilink International, HSE Risk Solutions e APSYS. Inoltre, il Summit ha ricevuto il supporto di World Energy Council, Unione Petrolifera, Pole Mer Bretagne, ACIEP e NOSCA.

Commenta