Giornata Internazionale del Fascino delle Piante

Giornata Internazionale del Fascino delle Piante

Numerose iniziative didattico-divulgative si svolgeranno su tutto il territorio nazionale ed  avranno nei Dipartimenti di Scienze Bio-agroalimentari del CNR il riferimento più importante.

il-fascino-delle-piante

Si svolge oggi 18 maggio la II edizione del “Fascination of Plants Day 2013”, lanciata dalla European Plant Science Organisation (EPSO), che celebra la bellezza del mondo vegetale e il suo valore strategico nei settori alimentare, farmaceutico, ambientale, energetico ed economico. L’iniziativa che coinvolge 56 Paesi in Europa, Asia, Africa, Nord America e Australia e oltre 400 tra istituzioni scientifiche, di ricerca ed università che per l’occasione apriranno al pubblico laboratori, serre sperimentali, orti botanici e musei, ha per obiettivo il miglioramento della visibilità della ricerca sulle piante e la consapevolezza del loro ruolo per l’economia e per l’ambiente.

“Le piante oltre ad essere all’origine di tutti gli alimenti che consumiamo - ha spiegato Alessandro Vitale dell’Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria - Consiglio Nazionale delle Ricerche di Milano - sono una fonte essenziale di materie prime e costituiscono una componente fondamentale del paesaggio e degli ecosistemi acquatici e terrestri. Nei prossimi anni l’agricoltura e le piante giocheranno un ruolo fondamentale per un nuovo modo di produrre, basato su risorse rinnovabili e processi ecologicamente sostenibili”.

In Italia, il Dipartimento di Scienze Bio-Agroalimentari del CNR ha organizzato mostre, visite guidate, laboratori aperti, concorsi, attraverso gli Istituti di biologia e biotecnologia agraria, di genetica vegetale, di virologia vegetale, per la protezione delle piante e per le macchine agricole e movimento terra che sono iniziate fin dal 14 maggio.

Il pubblico potrà assistere a prove pratiche di impollinazione, a mostre di piantine di diverse specie ottenute mediante la tecnica di propagazione in vitro, a percorsi di biodiversità agricola, all’estrazione del DNA dalla frutta, a seconda delle varie località e istituti che hanno aderito all’iniziativa (per consultare sedi e attività:http://www.plantday.it/iniziative/).

Con Fascination of Plants Day 2013 - ha affermato Francesco Loreto, Direttore del DiSBA - CNR di Roma - ci auguriamo di alimentare il dialogo fra ricercatori e cittadini, e far conoscere concretamente in cosa consiste la ricerca nel settore della biologia vegetale, ciò che si sta facendo per aumentare la produzione e la qualità dei prodotti vegetali non solo per l’alimentazione, ma anche per gli usi industriali, farmaceutici, energetici e ambientali”.


Commenta