Si svolgerà dal 30 marzo al 1° aprile 2017 alla Mostra d'Oltremare di Napoli, l'evento organizzato dall'Agenzia Napoletana Energia e Ambiente che è divenuto nel corso degli anni il focal point in cui Imprese, Enti Locali, Centri di ricerca, Associazioni e Tecnici possono confrontarsi sui temi delle rinnovabili, dell'efficienza energetica, della mobilità sostenibile, dell'edilizia e del riciclo.

Giunge alla X edizione EnergyMed, la "Mostra Convegno sulle Fonti Rinnovabili e l'Efficienza Energetica" leader del Centro-Sud Italia, in programma dal 30 marzo al 1° aprile 2017 alla Mostra d'Oltremare di Napoli, organizzata dall'Agenzia Napoletana Energia e Ambiente (ANEA).

Le fonti rinnovabili e l'efficienza energetica sono sempre più al centro dei piani di azione per la sostenibilità ambientale per cui EnergyMed diventa il contesto ideale per confrontarsi sullo stato dell'arte di settori innovativi legati al solare, all'eolico, alle caldaie ad alta efficienza e a biomasse, al recupero di materia ed energia dai rifiuti, ai veicoli a basso impatto ambientale e ai servizi.

L'evento rappresenta, infatti, un'occasione di business, visibilità e confronto d'interesse per tutti i tecnici e le imprese del settore sulle novità che caratterizzano il comparto delle rinnovabili, l'efficienza energetica ("EnerEfficiency"), servizi e prodotti innovativi per una corretta gestione integrata dei rifiuti ("Recycle") e la mobilità sostenibile ("Mobility") e da quest' anno, l' innovazione dei processi produttivi ("Automation").

Molte sono le novità di quest'anno, con un vasto programma congressuale e numerosi eventi speciali che faranno da corollario ai 10.000 mq di esposizione con più di 200 aziende del settore.
I migliori esperti del settore nazionale e internazionale della Green economy saranno i protagonisti dell'ampia Sessione Convegnistica e di meeting di Progetti europei. Gli organizzatori intendono, infatti, creare le condizioni ideali per l'aggiornamento professionale e per gli scambi commerciali tra aziende nazionali e straniere, favorendo un processo di internazionalizzazione sempre più proficuo in tale comparto produttivo.

Il rafforzamento delle attività di internazionalizzazione sarà affidato all'ICE nell'ambito del Piano Export Sud, che organizzerà incontri B2B dedicati alle imprese che vogliano incontrare aziende, centri di eccellenza e delegazioni estere. Ideato per le Regioni di Convergenza (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia), il Piano Export Sud è un programma che favorisce l'internazionalizzazione delle PMI e la promozione dell'immagine del prodotto italiano nel mondo, in particolare con Albania, Algeria, Arabia, Bosnia, Bulgaria, Cina, Croazia, Egitto, Erzegovina, Macedonia, Qatar, Romania, Saudita, Serbia, Tunisia e Turchia.

Sarà realizzato un focus specifico sul Mercato Libero dell'Energia e del Gas, con un'area espositiva dedicata e relativa sessione convegnistica a cui parteciperanno le maggiori Aziende del settore, oltre a rappresentanti dell'AEEG ed Associazioni di categoria delle PMI e di consumatori, per un confronto diretto sul panorama delle offerte e sulle novità della "bolletta 2.0" e del servizio di Maggior Tutela SIMILE.

Un ampio spazio espositivo sarà dedicato all'Eco-condominio, in cui verranno approfondite tutte le ultime novità per rendere gli edifici privati più sostenibili dal punto di vista ambientale, in particolare quelle sulla riduzione di consumi per il riscaldamento.

Premi, iniziative speciali e aree tematiche specializzate affiancheranno i settori più innovativi che caratterizzano l'edizione 2017, per la quale è prevista una crescente affluenza di visitatori qualificati a conferma del trend positivo delle precedenti edizioni precedenti (da 15.000 a oltre 20.000 presenze).