Consultazione pubblica della Commissione UE sull’efficienza energetica

Consultazione pubblica della Commissione UE sull’efficienza energetica

Dopo il deludente Vertice del Consiglio UE che ha “deciso di non decidere” sulla nuova proposta di Pacchetto “Clima-Energia” della Commissione, cittadini e stakeholder hanno la possibilità di far conoscere le loro opinioni sulla mancanza di obiettivi specifici e vincolanti per l’efficienza energetica, rispondendo entro il 28 aprile 2014 al questionario online che abbiamo tradotto per facilitare la partecipazione.

efficienza energetica

Nel recente Consiglio UE di Primavera (20-21 marzo 2014) è stata avviata la discussione sulla proposta del nuovo Pacchetto “Clima - Energia” al 2030 adottata dalla Commissione UE il 22 gennaio 2014.
Nel corso del Vertice si è ammesso che l’obiettivo del 20% di efficienza energetica al 2020 è quello che dimostra le maggiori difficoltà di conseguimento, tant’è che nel Comunicato finale, si legge che “il Consiglio europeo invita il Consiglio e la Commissione a proseguire i lavori e a sviluppare tempestivamente i seguenti elementi:
[…]
- riesaminare tempestivamente la direttiva sull'efficienza energetica e sviluppare un quadro in materia di efficienza energetica”.

La Commissione UE, nel frattempo, ha già lanciato una Consultazione pubblica sui “Progressi verso l’obiettivo 2020 di efficienza energetica e un quadro politico di efficienza energetica al 2030”, per avere le opinioni dei cittadini europei in generale e di tutte le parti interessate in particolare sulle questioni legate alle politiche di efficienza energetica e le misure da adottare sia per il 2020 che per il 2030.
Le risposte fornite costituiranno un importante contributo alla revisione dei progressi verso l’obiettivo di efficienza energetica al 2020 secondo quanto previsto dall’Art. 3 della Direttiva 2012/27/UE e potranno, altresì, essere prese in considerazione per la revisione della Comunicazione COM(2014) 15 finale del 22 gennaio 2014Un quadro politico per il clima e l’energia nel periodo 2020-2030”.

C’è tempo fino al 28 aprile 2014 per partecipare alla consultazione, rispondendo al Questionario online.

Per facilitare la più ampia partecipazione, abbiamo tradotto il questionario che è in inglese, sottolineando l’importanza che giungano ulteriori segnali alla Commissione UE di insoddisfazione per l’abbandono di obiettivi numerici di efficienza energetica da raggiungersi entro il 2030. Sempre che ne lamentino l’assenza, come noi, ma soprattutto come il Parlamento europeo che “invita la Commissione e gli Stati membri a fissare un obiettivo vincolante dell’UE per il 2030 che preveda un’efficienza energetica del 40%, in linea con le ricerche sul potenziale di risparmio energetico efficace in termini di costi; sottolinea che tale obiettivo dovrebbe essere attuato mediante la fissazione di obiettivi nazionali individuali che tengano conto della situazione e delle potenzialità di ciascuno Stato membro”.


Ecco la traduzione (in corsivo sono indicate delle note di chiarimento aggiunte dalla redazione)

QUESTIONARIO EFFICIENZA ENERGETICA
CONSULTAZIONE COMMISSIONE EUROPEA

INFORMAZIONI SUL SOGGETTO:

Stai rispondendo a questo questionario in qualità di/come: * (Obbligatorio)
- Cittadino
- Organizzazione/Associazione
- Azienda
- Pubblica Amministrazione
- Altro

Indica il nome della tua Organizzazione/Associazione o Azienda * (Obbligatorio)

Indica il Paese della tua residenza o della tua attività * (Obbligatorio)

In caso di pubblicazione sul sito della Commissione, come preferisci che il tuo contributo sia pubblicato? * (Obbligatorio)
- Sotto il nome indicato (Acconsento alla pubblicazione di tutte le informazioni in mio contributo e dichiaro che nessuna di esse sotto restrizioni di copyright che ne impediscono la pubblicazione)
- Anonimo (Acconsento alla pubblicazione di tutte le informazioni in mio contributo e dichiaro che nessuna di esse è sotto restrizioni di copyright che ne impediscono la pubblicazione)
- Non pubblicato - mantenere la riservatezza (il mio contributo non sarà pubblicato, ma sarà utilizzato solo all'interno della Commissione)

A. OBIETTIVI E MISURE PER L'EFFICIENZA ENERGETICA

1. Pensi che il giusto approccio per affrontare il deficit sia: * (Obbligatorio)

(è possibile effettuare una risposta multipla)

a) Definire obiettivo/i di efficienza energetica
b) Rafforzare l'attuazione della normativa esistente, compresa la politica attiva di infrazioni
c) Proporre una nuova normativa
d) Altro

1. a. 1. Come dovrebbero essere espressi questi obiettivi? * (Obbligatorio)

- In termini di miglioramenti dell’economia in riferimento all’intensità energetica e dei settori economici
- Come risparmi energetici assoluti
- Come un ibrido dei due precedenti che rappresenta un miglior punto di riferimento su cui contestualizzare l’obiettivo al 2030
- Non so

1. a. 2. A quale livello dovrebbero essere applicati? (Obbligatorio)

(si può effettuare una risposta multipla)

- UE
- Nazionale
- di settore

1. a. 3. Dovrebbero essere? (Obbligatorio)
- vincolanti
- indicativi
- non so

Altri commenti (Facoltativo)

Se rispondi b) c) o d) ti verrà chiesto di motivare facoltativamente la tua risposta


B. SETTORI DELL'EFFICIENZA ENERGETICA

Se rispondi Sì o No (domande dalla 2 alla 7) puoi facoltativamente motivare le tue risposte

2. Pensi che siano necessarie ulteriori misure a livello comunitario per promuovere l'efficienza energetica negli edifici? * (Obbligatorio)
Sì    No    Non so

3. Pensi che siano necessarie ulteriori misure a livello comunitario per promuovere l'efficienza energetica nel settore industriale? * (Facoltativo)
Sì    No    Non so

4. Pensi che siano necessarie ulteriori misure a livello comunitario per promuovere l'efficienza energetica nei trasporti? * (Facoltativo)
Sì    No    Non so

5. Pensi che siano necessarie ulteriori misure a livello comunitario per promuovere l'efficienza energetica nel settore delle apparecchiature elettriche? * (Facoltativo)
Sì    No    Non so

6. Pensi che siano necessarie ulteriori misure a livello comunitario per promuovere l'efficienza energetica nei settori della produzione e della distribuzione? * (Facoltativo)
Sì    No    Non so

7. Pensi che siano necessari ulteriori meccanismi e strumenti di finanziamento a livello comunitario per promuovere investimenti per l'efficienza energetica? * (Facoltativo)
Sì    No    Non so

8. Pensi che siano necessarie ulteriori misure per rafforzare la capacitˆ degli attori nel settore dell'efficienza energetica? * (Facoltativo)
Sì    No    Non so

9. Quali sono le soluzioni tecnologiche più promettenti che possono aiutare a raggiungere il risparmio energetico nella prospettiva temporale 2020 e 2030? Come possono essere sostenuti a livello UE il loro sviluppo e la loro diffusione?
(Facoltativo) (massimo 1000 caratteri)

10. Altri commenti
(Facoltativo) (massimo 1000 caratteri)

Commenta