Oltre all'esposizione tecnologica, la Manifestazione offre una serie di appuntamenti per approfondire tutti gli aspetti delle fonti rinnovabili

bioenergy1 

149 espositori da 4 Paesi e 9.884 visitatori professionali. Sono questi i numeri dell'ultima edizione di BioEnergy Italy, la manifestazione più professionale in italia per le fonti rinnovabili di energia, che quest'anno si svolge dal 5 al 7 marzo a Cremona, il più grande e importante distretto italiano per la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Dagli ultimi dati del CRPA è emerso che gli impianti a biogas agricolo in Italia a fine 2012 sono 994 per una potenza installata di 750 MW. Di questi, il 52% si trova in Lombardia ed Emilia Romagna. E anche per quanto riguarda il fotovoltaico, la Pianura Padana è l’area più vocata in Italia: dei 478.331 impianti installati nel nostro Paese, il 25% si trova tra Lombardia ed Emilia Romagna (fonte: GSE).

bioenergy2

Con oltre 30 appuntamenti tra convegni, seminari e workshop studiati per coinvolgere e attrarre in Fiera la gente giusta per per sviluppare nuovo business, BioEnergy Italy è anche un vero e proprio laboratorio di idee per il settore, per il quale si avvale della collaborazione di realtà importanti tra cui AITA, ENEA, DGL International, Legambiente, Chimica Verde e Confagricoltura.