Al via la Settimana Europea dell’Energia Sostenibile

Al via la Settimana Europea dell’Energia Sostenibile

Numerosi gli eventi organizzati in varie città europee e in Italia per celebrare l’iniziativa della Commissione UE, che si concluderà con l’assegnazione degli Sustainable Energy Europe & ManagEnergy Awards, per i quali è in lizza la Provincia di Chieti.

auesew-2013

Si svolgerà dal 24 al 28 giugno 2013 l’European Sustainable Energy Week (EUSEW), l’iniziativa della Commissione UE, avviata nel 2006 e coordinata dall’Agenzia esecutiva per la competitività e l’innovazione, in collaborazione con la Direzione Generale della Commissione europea per l’energia, che è diventata un appuntamento consolidato, coinvolgendo oltre 100 città in oltre 30 Paesi.

Saranno centinaia gli eventi “Energy Day” organizzati in diverse città europee, con il coinvolgimento dei maggiori operatori del settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica. Sono numerose le città italiane che hanno deciso di organizzare anche quest’anno un proprio Energy Day nell’ambito di EUSEW 2013, al fine di incentivare le energie rinnovabili e l’efficienza energetica con Mostre, Conferenze, Eventi online e Attività quali visite guidate, eventi a porte aperte, seminari, campagne mediatiche, concerti e molto altro.

Anche quest’anno il primo appuntamento in Italia avrà luogo nel Veneto dove l’Associazione NordEstSudOvest organizza dal 22 al 30 giugno 2013 nelle città di Venezia, Mestre e Chioggia la Settimana Europea dell’Energia Sostenibile per dare impulso agli investimenti nelle tecnologie pulite ed aprire il dialogo tra operatori italiani, autorità pubbliche e cittadini. All’inaugurazione veneziana sarà presente, tra gli altri, il neo Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Andrea Orlando.

Il clou dell’evento europeo si svolgerà a Bruxelles il 25 giugno 2013 con la Conferenza politica ad alto livello “Verso Europa 2020 e oltre. Azioni locali e regionali”, organizzata congiuntamente da ManagEnergy e Patto dei Sindaci, nel corso della quale saranno presentate le azioni e le misure concrete che le autorità locali e regionali sono riuscite a trovare per finanziare l’energia sostenibile, con il sostegno delle istituzioni europee, del settore privato e finanziario e dei cittadini. Si tratta dell’evento inaugurale a cui farà seguito nei due giorni successivi circa altri 40 appuntamenti, tra Conferenze, Convegni, Workshop e Mostre.

Nel corso della Manifestazione di Bruxelles saranno assegnati i Premi Sustainable Energy Europe & ManagEnergy, che per la prima volta sono stati riuniti, essendo concorsi complementari che condividono lo stesso obiettivo finale: offrire un riconoscimento istituzionale e aumentare la visibilità delle iniziative energetiche sostenibili migliori. Una distinzione tra i due Premi, tuttavia, sussiste: mentre il primo accoglie le iniziative dei settori pubblico e privato, nonché di associazioni di categoria, istituzioni accademiche, ONG e media, il secondo Premio è espressamente studiato per premiare le Autorità pubbliche e le Agenzie per l’energia a livello locale e livello regionale.

Per il concorso di quest’anno, sono stati presentati 224 progetti per gli Sustainable Energy Europe Awards, mentre 82 sono stati i candidati ammessi a partecipare agli ManagEnergy Awards. Un gruppo di esperti tecnici indipendenti ha, quindi, selezionati un totale di 25 progetti, di cui 10 per il ManagEnergy Local Energy Action Award.

Come ogni anno, i 5 vincitori dei SEEA, uno per ogni categoria (Comunicare; Consumare; Apprendere; Vivere; Viaggiare) e quello per ManergEnergy, saranno annunciati nel corso di una Cerimonia di premiazione a Bruxelles, con la presenza del Commissario UE per l’Energia, Günther H. Oettinger.

La Provincia di Chieti con il Progetto “Chieti towards 2020” è in lizza sia per la categoria “Consumare” del SEEA che per il ManerEnergy Award.


Commenta