Smart Energy Expo (8-10 ottobre 2014)

Smart Energy Expo (8-10 ottobre 2014)

A Verona è in programma la Manifestazione che è un punto di riferimento nazionale e europeo per il settore dell’efficienza energetica, strumento chiave per la transizione economica, che ospiterà oltre 100 aziende del comparto e che offre un interessante programma scientifico di Workshop, Convegni e Forum a cui parteciperanno importanti personalità della ricerca e della politica.

smart energy expo

Da mercoledì 8 a venerdì 10 ottobre 2014 Verona ospiterà la II Edizione di Smart Energy Expo, la Manifestazione, organizzata da VeronaFiere con la partnership tecnica di EfficiencyKNow, che aspira a diventare l’appuntamento di riferimento nazionale ed europeo per ogni tecnologia, soluzione e prodotto improntati ad una moderna politica energetica razionale, dalla produzione alla distribuzione, fino all’utilizzo intelligente dell’energia.

Tra i principali fattori che concorrono alla competitività del Paese il settore energetico ha un ruolo predominante, ed in Italia abbiamo importanti margini di miglioramento - ha dichiarato Ettore Riello Presidente di Veronafiere - Smart Energy Expo in logica B2B vuole intercettare e offrire tutti i driver alle imprese per dare loro opportunità di riconoscersi e costruire la filiera industriale di un settore in crescita”.

Solo in Italia il settore dell’efficienza energetica coinvolge a diverso titolo l’utilizzo razionale e virtuoso dell’energia, dalla pubblica amministrazione, all’edilizia, dall’agricoltura all’industria del terziario e trasporti (trasporti, riqualificazione energetica degli edifici, ITC, ecc.), per un totale di 250.000 aziende e 3 milioni di occupati, che al 2020 si stima possa dare un contributo annuo al PIL del +0,4% e la creazione di 500.000 nuovi posti di lavoro. Saranno presenti oltre 100 aziende del comparto che rappresentano in modo trasversale tutta la filiera e buyer stranieri provenienti dai Paesi balcanici da Turchia, Romania, Russia, selezionati grazie al lavoro della rete di delegati esteri di Veronafiere e si occupano dei settori strategici nel campo dell’efficienza energetica, dalla realizzazione di impianti di pannelli solari in alluminio ai sistemi di telecomunicazioni, ai sistemi di monitoraggio dell’energia.

Di rilievo quest’anno il ricco programma scientifico con 11 Convegni e Forum, a iniziare dal Verona Efficiency Summit, evento inaugurale in programma alle ore 10.00 di mercoledì 8 ottobre 2014 che prenderà in esame le roadmap per l’efficienza energetica dell’UE e nazionali e che sarà aperto da Federico Testa, Presidente del Comitato scientifico di Smart Energy Expo, appena nominato Commissario dell’ENEA
Siamo davanti a un’opportunità economica che può mettere in circolo investimenti e posti di lavoro - ha dichiarato Testa - Ma è un’occasione importante a cui arriviamo del tutto impreparati: perché il privato non dialoga con il pubblico e perché si tratta di un business che il sistema delle banche non sa valutare. Purtroppo di efficienza energetica se ne parla molto di più di quanto si realizzi concretamente”.

Giovedì 9 ottobre sono in programma gli Stati Generali dell’Efficienza Energetica durante i quali saranno presentati i risultati della Consultazione, promossa dall’ENEA ed avviata il 6 maggio 2014 a cui tutti hanno potuto partecipare, compilando un apposito questionario online, articolato in 5 settori strategici di sviluppo dell'efficienza energetica: semplificazione, finanziabilità, dinamiche domanda-offerta, comunicazione e formazione.
Secondo delle anticipazioni di stampa, sarebbe emerso che un italiano su tre sarebbe anche disposto a spendere più di 500 euro l’anno per migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione, anche se solo uno su due è a conoscenza degli sgravi fiscali concessi al settore e appena il 3% è a conoscenza delle E.S.Co (le società specializzate che si assumono l’onere dell’intervento tecnico e dividono con il proprietario dell’immobile i risparmi ottenuti, grazie alla nuova efficienza energetica.

A chiudere la tre giorni sull’efficienza energetica, venerdì 10 ottobre, sarà il Forum della Cogenerazione, novità dell’edizione 2014, realizzato in collaborazione con l’Università di Padova e RSE (Ricerca sul Sistema Energetico) Cogenerazione, novità dell’edizione 2014, in programma la mattina di venerdì 10 ottobre, che nel panel dei relatori vede Fiona Riddoch, Managing Director di Cogen Europe, l’Associazione europea per la promozione della cogenerazione, e la seconda edizione del Verona Forum degli Energy Manager, che può contare sulla presenza di Vida Rozite dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA).

All’evento sono attesi, inoltre, Gian Luca Galletti Ministro dell’Ambiente, Claudio De Vincenti Viceministro per lo Sviluppo Economico, Angela d'Onghia Sottosegretario all'Istruzione, Simona Vicari Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico, Silvia Velo Sottosegretario al Ministero dell’Ambiente, Guido Bortoni Presidente dell’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e i servizi idrici (AEGG).

Commenta